CISTIBERIM, L’ACQUISTO ON LINE

CISTIBERIM, L’ACQUISTO ON LINE

Il nuovo comportamento che ci porta ad acquistare i libri in rete di Gianluigi Serra

stampa articolo Scarica pdf

CISTIBERIM, L’ACQUISTO ON LINE

il nuovo comportamento che ci porta ad acquistare i libri in rete


Incontrai Giuseppe Lorin, qualche giorno dopo la presentazione dei libri CISTIBERIM, nella sede romana del Touring Club Italiano, l’epocale lavoro del nostro autore, pubblicato da Bibliotheka Edizioni, e distribuito da Messaggerie Italiane.

Su una intervista venni a conoscenza dell’interesse, per questi libri che descrivono nel dettaglio i monumenti e quant’altro si trovi sulla parte a sinistra del Tevere, dell’Associazione Nazionale Guide Turistiche (ANGT). Con questi due volumi: “CISTIBERIM, Vmbilicvs Vrbis Romae” vol. 1, e “CISTIBERIM, il Potere e l’Ambizione” vol. 2, con la prefazione di Fabiano Forti Bernini, discendente di Gian Lorenzo Bernini, Giuseppe Lorin, anche autore del precedente “TRANSTIBERIM, Trastevere, il mondo dell’oltretomba”, “dona” la mappatura completa di tutta Roma, così come nei ringraziamenti e nell’attenzione riposta al nostro autore dal presidente della Repubblica Italiana on. Sergio Mattarella. Questi volumi rappresentano una grande prova d'amore nell'anno del centocinquantenario della nomina di Roma a capitale d'Italia. Tutti e tre i libri sono editi dalla prestigiosa casa editrice Bibliotheka, diretta da Santiago Maradei e fondata nel 2014. Fin dal primo giorno Bibliotheka, ha messo al centro della propria mission la valorizzazione degli autori, che rappresentano il vero patrimonio della casa editrice, ed il suo slogan è: Con i nostri libri vogliamo emozionare, stupire, far sognare, far riflettere, indignare, far sorridere, far viaggiare con la mente. Perché le storie non moriranno mai e troveranno sempre chi è disposto a raccontarle e chi ad ascoltarle. Bibliotheka… una bella storia!

“CISTIBERIM”, è un lavoro da portare nelle scuole e nei licei, per far conoscere ancor più nel dettaglio, anche e soprattutto ai romani, l'immenso patrimonio architettonico e monumentale di questa nostra città. La città di Roma, ha sempre saputo resistere ai rivolgimenti più negativi e alle fasi più drammatiche del proprio millenario percorso, confermandosi sempre culturalmente vivace e costantemente presente. In questo periodo di segregazione forzata domiciliare, dove resta impossibile recarsi nelle librerie, l’unica soluzione per leggere i nuovi libri è farseli consegnare a casa con le dovute precauzioni. Le consegne online di Amazon, sopperiscono a questa incresciosa situazione e, dopo i generi di primaria importanza, adesso i libri rientrano nelle priorità di consegna, e i centri di smistamento logistici di Amazon, nel giro di qualche giorno, consegnano i libri a chi ne fa richiesta, addolcendo le costrizioni sanitarie. Sentiamo l’autore dei due volumi Cistiberim cosa ci dice su questo inaspettato evento: “Gli arresti domiciliari, perché di questo si tratta, logicamente a fin di bene per tutti noi, cambiano a forza le abitudini sia nel modo di lavorare, nel modo di socializzare o fare shopping sia gestire la salute. E per il momento, che prevedo molto lungo, per arginare questa piaga non sarà sufficiente il distanziamento sociale e la chiusura delle scuole e delle attività, poiché i virus continueranno ad agire fino a che la gente continua a muoversi e spostarsi nel mondo. Non abbiamo alcuna certezza sui contagiati guariti che potrebbero riammalarsi e quindi le soluzioni per ora rimangono solo ipotetiche se non ricorre la Sanità mondiale al potenziamento della qualità dei servizi come, per esempio, investire nella ricerca di farmaci mirati. Quindi, ognuno deve essere consapevole del cambiamento epocale e comprendere il rispetto delle regole in tempo di pandemia.”  Non lasciamo che la superficialità incosciente dei nostri comportamenti vanifichi lo sforzo della collettività.

Gianluigi Serra

© Riproduzione riservata