Al Via MONO ROAD E BUS T Di Corto Circuito Teatrale

Al Via MONO ROAD E BUS T Di Corto Circuito Teatrale

In monopattino elettrico o in open bus lo spettacolo on the road è servito

stampa articolo Scarica pdf



L’estate 2020 finalmente ci regala un progetto di intrattenimento nuovo a Roma, nel pieno rispetto del periodo, dell’ambiente e dei protocolli sanitari, da un’idea di Daniele Coscarella, e la produzione Monolocale in collaborazione con Pascal La Delfa e l’Accento Teatro, nasce MONO ROAD E BUS T, lo spettacolo on the road.

Storie di attori, di poeti e musicanti, raccontate durante percorsi itineranti nei rioni, nei vicoli, nelle piazze e sulle terrazze più suggestive e famose della Capitale, accompagnate da tramonti straordinari che ogni giorno la nostra metropoli riesce a regalarci.

Un vero e proprio percorso culturale itinerante a tappe, che ha anche il valore aggiunto, non da poco, di essere ecosostenibile.

Due le formule degli spettacoli: la prima (mono road) con l’uso dei monopattini elettrici, messi a disposizione da Energeko - azienda romana da 20 anni nel campo dei veicoli elettrici - per raggiungere le locations delle performances teatrali degli attori di Monolocale, adatta ad un pubblico più young o ai più “temerari”; l’altra (Bus T) più comoda e tranquilla, in “formato famiglia”, utilizza Roma Open Bus - azienda leader nel settore romano delle visite guidate - per potersi godere lo spettacolo, comodamente seduti a bordo.

Tour esclusivi, in un mix perfetto di cultura e intrattenimento, adatti quindi a tutte le età.

Otto gli straordinari interpreti, magistralmente orchestrati da Daniele Coscarella, voce narrante e guidante di tutto il tour, che, a turno, si susseguono in un turbinio di “quadri teatrali” esilaranti che spaziano dalla recitazione, al canto, alla prosa in rima, senza mai annoiare o scadere nella banalità, applauso quindi a: Dario Tacconelli, Alessandra Merico, Giorgia Ciotola, David Marzi, Massimo Ceccovecchi, Shara Guandalini, Emanuela Panatta e ai tanti altri ospiti a sorpresa (all’inaugurazione del BUS T del 9 luglio ha partecipato l’attrice Bianca Nappi), oltre alle incursioni volontarie ed involontarie del pubblico. Un’esperienza unica e divertente, sia per il pubblico romano e speriamo anche per i turisti che torneranno presto ad invadere la città eterna.

I circuiti Mono Road sono già iniziati lo scorso 3 luglio, mentre Bus T, è stato presentato in anteprima con un tour riservato alla stampa e agli operatori del settore il 9 luglio, e partirà ufficialmente il 10 luglio, prima con circuiti sull’Aventino e poi, a seguire, a Garbatella, con orari in tarda serata, e con una durata media di circa due ore.

Il calendario delle repliche sarà al momento schedulato per il venerdì e il sabato con primo turno alle ore 20 e secondo turno alle ore 21.30, ma si sta valutando l’inserimento di una ulteriore giornata, che potrebbe essere il giovedì.

Una ventata di novità, benfatta e divertente, che unisce cultura ed intrattenimento, che esula dai tour classici triti e ritriti, per passare una serata spensierata e in allegria, che ci voleva proprio in quest’anomala estate romana.

Per tutte le informazioni sulle varie tipologie di tour:

https://www.monolocalespettacolo.com/

Ufficio Stampa: Paolo Pirro

Articolo di Stefania Vaghi

© Riproduzione riservata