TITLED LO.VE RO.SE Di Mavi Di Marco

TITLED LO.VE RO.SE Di Mavi Di Marco

Alla Sacripante Art Gallery un elogio all’amore della fotografa romana

stampa articolo Scarica pdf



Nella galleria di Via Panisperna, dal 15 settembre scorso TITLED LO.VE RO.SE di Mavi di Marco, progetto fotografico concentrano sulla ricerca del sublime negli elementi della natura e in ciò che ci circonda attraverso l'uso della natura morta.

I soggetti sono i fiori, in questo caso rose, il risultato è un gioco di luci surrealista per esprimere la loro bellezza e farli sembrare sontuose sete, quasi come fossero pelle, addirittura corpi fluttuanti.

I fiori creati dalla Di Marco sono corpi catturati nella loro delicatezza e sensualità, rappresentano la dicotomia della vita.

I fiori in bianco e nero visualizzano malinconia e purezza in contrasto con quelli a colori che incarnano l'eros attraverso l'amore e la sensualità.

È un "Amore senza titolo" in quanto la Di Marco mira a diffondere l'amore attraverso la percezione del fiore da parte dello spettatore.

Non a caso, la Di Marco, nella sua visione assolutamente personale del romanticismo si rifà alla “La tempesta di Rose” di Ingeborg Bachmann, poetessa e scrittrice che visse a Roma, in via Giulia, come ispirazione romantica, ricordando anche Rainer Maria Rilke che scriveva: ”Rose, o pure contradiction, the desire to be no one’s sleep under so many lids ... eyes of petals.”

Non a caso Mavi Di Marco ha scelto questa galleria e questa storica via di Roma per invitare lo spettatore a seguire il percorso fotografico delle  RO.SE., dove le interpretazioni date alla singola rosa, anche astratte, convergono tutte in un unico significato, l’amore. Il risultato è un elogio all’Amore che porta alla Bellezza, leitmotiv anche di tutta la galleria.

Una delle opere della Di Marco è stata riprodotta anche sui capi di abbigliamento del brand BAV TAILOR, 100% Made in Italy ed ecosostenibile, presente all’inaugurazione in Galleria, che ha partecipato all’edizione appena conclusa di Altaroma, la fashion week capitolina, insieme ai capi di Le Gallinelle, celebre brand romano, famoso per il vintage, presente con una sua scintillante nuova collezione.

Un’esposizione di opere di vari formati, alcuni anche imponenti, che risultano perfettamente inseriti negli spazi della Sacripante Art Gallery di Via Panisperna, dove Wilma, con la sua visione di avanguardia artistica e di design, è riuscita a creare uno spazio unico di eccellenze, assolutamente inimitabile nel suo genere.

Lo spazio contemporaneo nel cuore di Monti mette al centro l'incontro tra varie discipline contemporanee: un’esperienza tra arte, design, fashion e miscelazione d'autore.

Una galleria polifunzionale che ospita esposizioni, performance, talk, workshop e degustazioni in un'atmosfera mistica e barocca che rimanda al passato dell'edificio, costruito nel XVIII secolo come convento dal Cardinale Sacripante, da cui la galleria prende il nome.

Titled LO.VE. RO.SE di Mavi Di Marco sarà visitabile fino al prossimo 11 ottobre.

Articolo di Stefania Vaghi

© Riproduzione riservata