L’Angelo Custode Vince La Terza Edizione Del Pet Carpet Film Festival

L’Angelo Custode Vince La Terza Edizione Del Pet Carpet Film Festival

Protagonisti gli artisti con la coda negli Studi di Cinecittà

stampa articolo Scarica pdf



Grande successo ieri sera per la Terza Edizione del Pet Carpet Film Festival, la rassegna cinematografica internazionale dedicata al mondo animale nella prestigiosa Sala Federico Fellini degli Studi di Cinecittà a Roma.

Ideata dalla giornalista Federica Rinaudo, che ne cura anche la direzione artistica, con la regia di Claudio Insegno, la kermesse, ha vantato il patrocinio del Senato della Repubblica, della Camera dei Deputati, della Croce Rossa Italiana e della Fnovi (Federazione Nazionale Ordine Veterinari Italiani).

Animali e uomini, una storia antica quanto l’evoluzione, un legame che in molti casi intreccia sentimenti di amore e di amicizia. Lo scopo è quello di informare, educare e sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza di creare una società più rispettosa nei confronti degli animali.

Emozionanti, divertenti e, purtroppo, anche drammatici, i corti in gara hanno avuto come protagonisti cani, gatti, conigli, cavalli, tartarughe, pappagalli, lucertole e orsi.

Sul palco a condurre la serata, insieme alla mattatrice Federica Rinaudo, gli attori Enzo Salvi e la sua adorata quadrupede Peggy, e Maurizio Mattioli, reduci dalla campagna contro l’abbandono di Roma Capitale che li ha visti testimonial durante l’estate.

Un nutrito parterre di giurati e premiatori, accuratamente distanziati e dotati tutti di mascherina, tra i quali Cinzia Leone, Andrea Roncato, Massimo Wertmuller, Pino Quartullo, Stefano Pantano, Claudio Simonetti, Adriana Russo, ha assistito alla proiezione dei corti finalisti, assegnando il premio come miglior corto in assoluto a “L’Angelo Custode” dell’Associazione Lega del Cane, per l’adozione di cani non giovanissimi.

Premio doppio per “Quel giorno quel cane”, di Vittorio Rombolà, con Massimo Wertmuller, che ha vinto sia il Premio della Critica che il Premio Mondo Quotidiano, peccato che il protagonista Balto sia morto quest’anno.

Premio Mondo Associazioni per Dolly e Nicoletta dell’Asd Etruria, che ha come protagonista un cavallo cieco.

Premio Speciale alla carriera e al suo impegno a Cinzia Leone, accompagnata dall’inseparabile bassotto Elio.

Premi speciali anche a:

- Dalla parte degli animali di Rete 4 come Miglior Programma Tv 2020;

- TG5 come Miglior TG 2020;

- Costume & Società del TG2 come Migliore rubrica televisiva 2020;

- Associazione Passione Pappagalli Free Flight come Migliore Webinar;

- Croce Rossa Italiana Unità Cinofila per la campagna Covid-19: Noi non siamo contagiosi.

La serata è stata anche un’occasione per raccogliere scorte di alimenti, medicinali, accessori da devolvere ai volontari delle associazioni che si occupano di cani e gatti (e non solo) meno fortunati e in cerca di una famiglia, individuate ogni anno grazie ad un attento lavoro di monitoraggio e ricerca. Un piccolo gesto che si trasforma in una grande opportunità per chi, ogni giorno, cerca di salvare la vita a tanti meravigliosi, piccoli e grandi, esseri viventi. 

Non ci resta che darvi appuntamento alla prossima edizione, unendo sempre mani e zampe!

Articolo di Stefania Vaghi

© Riproduzione riservata