La Presidente Provinciale PD Valentina Villabuona Ospite A La Vasca Dei Pesci

La Presidente Provinciale PD Valentina Villabuona Ospite A La Vasca Dei Pesci

Nel programma TV di Gaiaitalia.com, Villabuona commenta gli attacchi neofascisti destinati all'iniziativa del PD sulle politiche economiche, svoltasi a Trapani.

stampa articolo Scarica pdf

Sarà Valentina Villabuona presidente provinciale del PD, membro dell'Assemblea Regionale della Sicilia e componente la direzione regionale del PD Sicilia, ad esser protagonista del programma "La Vasca dei Pesci". Nell'appuntamento TV del quotidiano Gaiaitalia.com Notizie, Villabuona parlerà degli attacchi neofascisti via Zoom, destinati all'iniziativa pubblica del PD sulle politiche economiche, avvenuti nei giorni scorsi a Trapani, che hanno avuto una vasta eco sulla stampa locale e nazionale. Molti e interessanti saranno gli appuntamenti che seguiranno nel pomeriggio domenicale. Il primo, con lo scrittore Daniele Trovato, che parlerà del suo libro "Il Paradiso per Sottrazione" e che sarà seguito da Luca Venneri, portavoce nazionale di Rete Italiana Antifascista. Venneri parlerà di racconti natalizi e altre bugie e sarà seguito da Angela De Prisco, impegnata nei suoi personali racconti sul Natale. Monica Maggi, poeta, scrittrice e giornalista, oltre che autrice teatrale e direttrice editoriale di Gaiaitalia.com, parlerà dell'iniziativa da lei ideata per salvare i libri e diffondere gioia.

La Vasca dei Pesci TV è raggiungibile sui social FB, IG e TW, cercando:  @lavascadeipesciTV, @gaiaitaliacomnotizie, @gaiaitaliacomedizioni, @gaiaitaliacom e sul canale Youtube La Vasca dei Pesci TV. L'appuntamento che va in onda ogni domenica alle ore 15.45, è anche disponibile in streaming audio dal giorno successivo, su Radiogaiaitalia.com. La Vasca dei Pesci TV è prodotto da GaiaitaliapuntocomEdizioni, politica cultura & opinioni, e propone trasmissioni originali in streaming #live su temi sociali, culturali, politici e di attualità. Informazioni produzioni@gaiaitaliapuntocomedizioni.it.

© Riproduzione riservata