Bocciarelli Home Theatre

L’esperimento ha riscosso un grande successo di pubblico e di critica, la stampa nazionale ha dedicato numerosi articoli ed interviste all’attore

stampa articolo Scarica pdf

Nel suo lungo percorso artistico tra teatro, cinema e televisione, il noto attore di successo Vincenzo Bocciarelli ha sempre raccolto gran belle soddisfazioni proprio come in questa nuova veste di scrittore che lo vede impegnato con numerose richieste che provengono da tutta Italia. 

Conosciuto dal grande pubblico, soprattutto per i ruoli interpretati nelle grandi fiction targate Rai e Mediaset, tra cui “Orgoglio“, “Incantesimo”, “Il bello delle donne“, “Don Matteo 5”, “Un caso di coscienza 2”, “L’Inchiesta” e film nazionali e internazionali: “Red Land (Rosso Istria)”, “Mission possible”, “La scuola più bella del mondo” e “E ridendo l’uccise”, Vincenzo Bocciarelli diviene il primo attore europeo protagonista nel mercato cinematografico indiano grazie al film “La strada dei colori”.

All’emergenza Covid-19 l’attore ha dato sfogo al suo talento artistico creando il “Bocciarelli Home Theatre”, un programma live-facebook e YouTube, condotto dal suo soggiorno con lo scopo di portare il teatro, la poesia e quindi l’arte, nelle case del pubblico. Un rimedio contro la solitudine e lo smarrimento causati dall’improvvisa pandemia riscontrando un grande e inaspettato successo.

«L’idea di realizzare questo progetto è nato durante il periodo di lockdown imposto a causa dell’emergenza Covid-19 – ha dichiarato Vincenzo Bocciarelli – bloccato tra le mura domestiche come milioni di persone».

«Ho capito da subito – aggiunge Bocciarelli – che la gente, il pubblico, mai come in un momento così difficile e surreale, avesse il bisogno di sentirsi abbracciare, di sentirsi porgere verità e onestà intellettuale, impegno e creatività, seppur trasmettendo da casa e con un mezzo semplice. Per questo ho lanciato la mia serie di appuntamenti col teatro chiamandola appunto Bocciarelli Home Theatre».

L’esperimento ha riscosso un grande successo di pubblico e di critica, la stampa nazionale ha dedicato numerosi articoli ed interviste all’attore. Le dirette del “Bocciarelli Home Theatre”hanno colpito, tra tanti, anche il Presidente della casa editrice Accademia Edizioni ed Eventi, che ha proposto all’attore di raccontare quest’esperienza artistica e socio-culturale in un libro, un diario del suo lockdown e del suo programma, in cui l’autore si mette a nudo e racconta “quei giorni” e la funzione salvifica dell’arte come antidoto alla paura e alla solitudine. Soli, ma mai soli.

Ogni giorno una scena diversa, i grandi autori e le poesie scritte dal pubblico, musiche e scenografie improvvisate tra lenzuola e quadri. Un’esperienza magica che ha avuto il potere di trasportare il pubblico, sulle ali dell’arte, lontano dalla cupa realtà.

Alcune puntate si sono trasformate in “Bocciarelli Art Home Theatre”, in cui l’attore, già maestro d’arte diplomato presso l’Istituto d’Arte “Duccio di Buoninsegna” di Siena, ha realizzato in diretta dei dipinti il cui ricavato della vendita è stato devoluto ad alcune associazioni Onlus nel periodo di forte difficoltà economica per il paese.

Da sempre impegnato nel sociale lo scorso 19 dicembre, presso l’esclusiva design boutique “Margutta Home” di Roma in Via Margutta 55 all’interno del format green culturale e sociale “Feel Hearth – Arte Moda Design”, l'artista ha realizzato in diretta facebook un’opera dal titolo “Verso la luce” attraverso un appuntamento speciale del suo “Bocciarelli Art Home Theatre”.

Per l'attesissimo lancio della mostra fotografica “Luci e ombre”, di Federico Mancuso, giovane fotografo e regista già affermato a Roma nel campo della moda, Antonella Ferrari presidente dell'Associazione no profit Feel, nella prestigiosa via delle arti, famosa in tutto il mondo, ha scelto proprio come guest star il noto e amatissimo attore e conduttore Vincenzo Bocciarelli. E proprio nella prestigiosa design boutique di via Margutta in Roma l'attore lo scorso 22 gennaio ha ricevuto Il premio " Freetime Award people of the Year 2021" che assegna riconoscimenti alle eccellenze che si sono distinte, nelle varie categorie, sia per l'etica, sia per il fatto di aver occupato il tempo libero con azioni particolarmente meritevoli.

In particolare l'edizione di quest'anno ha dedicato attenzione agli artisti che durante il periodo complesso del lockdown hanno realizzato opere per trasmettere un messaggio importante a coloro che con sacrificio hanno vissuto giorni difficili.

Stefano Cigana 

© Riproduzione riservata