Aste: Cifre Stellari Per Accaparrarsi Tre Capolavori Di Van Gogh

Aste: Cifre Stellari Per Accaparrarsi Tre Capolavori Di Van Gogh

La collezione del magnate del petrolio Edwin Cox ha ottenuto un grande successo, incassando circa 332 milioni di dollari per sole 23 opere degli impressionisti.

stampa articolo Scarica pdf


La collezione del magnate del petrolio Edwin Cox ha ottenuto un grande successo, incassando circa 332 milioni di dollari per sole 23 opere degli impressionisti. Una parte del ricavato andrà a beneficio di scopi educativi. La collezione menzionata è stata assemblata nel corso del tempo, è la notte dell’11 Novembre è disseminata dalla casa d’Asta Christie’.

Ben tre quadri di Vincent Van Gogh hanno trovato una nuova dimora: stiamo parlando dei due dipinti e un acquerello del noto pittore che durante la guerra fu confiscato ai nazisti. Christie's ha ricostruito la storia di quest'opera e a sua volta ha facilitato un accordo transattivo tra gli eredi. Le meravigliose opere nel corso del tempo passarono nelle mani di vari ‘’ proprietari’’. Durante l’asta di Christie’s in meno di quattro ore ha fruttato complessivamente 751,9 milioni di dollari.

In sala un unico compratore si è aggiudicato due dei tre Van Gogh di Cox: "Cabanes de bois parmi les oliviers et cyprès", un paesaggio datato nel 1889 stimato 40 milioni di dollari ma pagato 71 milioni. Invece, l’acquerello "Meules de blé" del 1888, e' stato aggiudicato per 35 milioni. La terza opera’’ Jeune homme au bleuet’’, risale nel lontano 1889, è stata realizzata poco prima che Vincent Van Gogh morisse, è stata acquistata per 46,7 milioni di dollari. Quest’ultima opera ha avuto un grande successo, dato che è stata aggiudicata per un valore nove volte maggiore rispetto la cifra di partenza. La serata è stata animata anche da altri incantevoli capolavori come: "Jeune homme a sa fenetre" di Gustave Caillebotte, “L'Estaque Aux Toits Rouges” di Paul Cézanne ma non dimentichiamo il grande successo del secondo lavoro di Monet, stiamo parlando di un frammento verticale del 1912 e delle meravigliose ninfee, aggiudicato a Beaumont Nathan.

Corsini Alessandro

© Riproduzione riservata