Famiglia Al Teatro Basilica

Della drammaturga e regista Valentina Esposito, fondatrice nel 2014 della factory Fort Apache Cinema Teatro

stampa articolo Scarica pdf

Da giovedì 9 a domenica 12 novembre torna in scena a Roma e per la prima volta al Teatro Basilica lo spettacolo Famiglia, della drammaturga e regista Valentina Esposito, fondatrice nel 2014 della factory Fort Apache Cinema Teatro, unica Compagnia stabile in Italia formata da attori ex detenuti e detenuti in misura alternativa, oggi professionisti di cinema e palcoscenico.

La Compagnia, che nel 2024 festeggerà i suoi primi 10 anni di attività esterna alle carceri, inaugurerà al Teatro Basilica la sua seconda Tournée Nazionale, portando anche nella Stagione Teatrale 2023/2024 le sue produzioni nei più importanti teatri italiani, confermando l’impegno di integrare sempre di più nei circuiti professionali una prassi di lavoro che promuove un “Teatro Sociale d’Arte” sospeso fra realtà e finzione, capace di ristabilire il legame tra esperienza di vita ed espressione artistica e coinvolgere una nuova comunità di spettatori inclusiva e trasversale.

Tra i progetti in programma per il decennale anche un laboratorio di specializzazione annuale in collaborazione con Sapienza Università di Roma, l’uscita di un volume monografico sul percorso artistico della Compagnia edito da Bulzoni e il debutto a giugno della nuova produzione teatrale al Nuovo Teatro Ateneo.

SINOSSI:

“Siamo troppo vicini, ma non vicini abbastanza”

In occasione del matrimonio dell’ultima e unica figlia femmina di una numerosa famiglia tutta al maschile, si riuniscono nuovamente tre generazioni di persone legate da antichi dolori e irrisolte incomprensioni. La cerimonia diventa pretesto per rimettere sullo stesso tavolo i padri dei padri e i figli dei figli, e consumare una vicenda d’amore e d’odio, sospesa tra passato e presente, sogno e realtà.

NOTE DI REGIA:

“Questo spettacolo è dedicato a chi non c’è. Ai figli lontani e ai padri che sono morti mentre i figli erano lontano. Sulla scena ci sono tutti, le persone, i personaggi e i fantasmi. Non importa se non c’è più il muro di un carcere a separarli. Ancora una volta questi attori usano il teatro per quello che serve, per colmare una distanza, per aggredire il senso di colpa, per sostenere il peso del giudizio. Per parlare a chi forse è in platea o a chi forse non c’è più. Ed è in questo sforzo ed in questa necessità che ci raccontano della famiglia, della ferocia degli affetti, dell’amore e della violenza, della solitudine. Del tempo che passa. In un semplice, tragico, commovente passaggio dalla realtà alla finzione.” - Valentina Esposito

Il processo di realizzazione dello spettacolo Famiglia è al centro del documentario “Fort Apache” (prod. Jumping Flea, 2020), vincitore nel 2022 del Premio Miglior Documentario al Festival Vision 2030 di Noto, del Premio Miglior Documentario al Caorle Film Festival, del Premio Miglior Documentario allo Student Doc Fest di Roma e del Premio del Pubblico come Miglior Documentario all’Edera Film Festival.

BIO:

FORT APACHE CINEMA TEATRO è l’unica Compagnia teatrale italiana stabile costituita da attori ex detenuti oggi professionisti di cinema e palcoscenico. È diretta da Valentina Esposito, autrice, regista, docente universitaria. Realizza produzioni teatrali e cinematografiche e collabora con Sapienza Università di Roma in Progetti di Ricerca e Formazione.

In collaborazione con Sapienza Università di Roma, Garante delle persone sottoposte a misure restrittive della libertà personale del Lazio, UIEPE – Ufficio Interdistrettuale di Esecuzione Penale Esterna di Roma, ATCL - Associazione Teatrale fra i Comuni del Lazio, Spazio Rossellini - Polo Culturale Multidisciplinare Regionale, collecting Artisti 7607, CAE Città dell’Altra Economia di Roma, Agenzia Planet Film Consulenze Cinematografiche.

Con il sostegno di Ministero della Cultura, Regione Lazio, Fondi Otto per mille della Chiesa Valdese.

Prossimi appuntamenti novembre-dicembre 2023:

Dal 17 al 19 novembre Destinazione Non Umana al Teatro Litta di Milano, spettacolo vincitore del Bando Nazionale “L’Italia dei Visionari 2022” per MTM Teatro - debutto regionale

15 dicembre Destinazione Non Umana, Teatro Nuovo di Pisa - debutto regionale

Teatro Basilica

P.za di S. Giovanni in Laterano, 10, 00185 Roma RM, Italia

Dal martedì al sabato h. 21.00 – domenica h. 16.30

Biglietto Intero 15 € / Ridotto* 12 €

*Under 26, studenti universitari

Contatti: +39 3929768519 - info@teatrobasilica.com

https://www.teatrobasilica.com/

Fort Apache Cinema Teatro

fortapacheteatro@gmail.com

FB: https://www.facebook.com/fortapachecinemateatro

IG: https://www.instagram.com/fortapachecinemateatro/

© Riproduzione riservata