LE SFUMATURE DEL CONCEPIMENTO NEL LIBRO DI ANNALISA FERRARINI

LE SFUMATURE DEL CONCEPIMENTO NEL LIBRO DI ANNALISA FERRARINI

Vengono affrontati temi importanti con una delicatezza tale, quasi impalpabile, narrando di sentimenti e pensieri, in cui ogni persona che legge si ritrova a condividere con l’autrice.

stampa articolo Scarica pdf


Annalisa Ferrarini, nata a Milano, è molto attiva sui social su temi che riguardano la gravidanza e il lutto perinatale, facendo dirette e live con professionisti del campo e genitori che ne vogliono sapere di più, abbattendo stereotipi e tabù.

Motivata a portare avanti argomenti taciuti, ha pubblicato il suo nuovo romanzo dal titolo “Mamma in trasformazione – Gioie e dolori della mia maternità”, edito da Scatole Parlanti, un libro che ha per tema la maternità come vocazione con tutte le sue fasi e la concretizzazione del ruolo.

Dopo aver conosciuto il suo attuale compagno di vita e marito, Fabio, l’autrice narra del desiderio che aveva sin da bambina, ovvero quello di diventare madre, evento che si attua poco dopo attraverso un cammino ad ostacoli e ricca di avventure. Un percorso ricco di speranze, desideri, di sogni che per ogni fase racchiude avvenimenti, descritti da Annalisa, con ironia, ma che fanno molto riflettere su una condizione così delicata come la gravidanza.

Vengono affrontati temi importanti con una delicatezza tale, quasi impalpabile, narrando di sentimenti e pensieri, in cui ogni persona che legge si ritrova a condividere con l’autrice. La maternità viene affrontata come un cammino in climax, in cui Annalisa mette tutta la sua vita, attraverso il passato e il presente, e costruendo progetti futuri fino a diventare la persona che è oggi.

Un diario autobiografico in cui l’autrice si apre al pubblico sussurrando i suoi pensieri più intimi e trasformandolo in un viaggio ricco di sfumature che riguardano l’evento più bello della vita: il ruolo di essere madre e il miracolo della vita.

Evelyn Grazia Nericcio 

© Riproduzione riservata