IL PERCORSO DI CRESCITA PERSONALE CON GIORGIA PROIA

IL PERCORSO DI CRESCITA PERSONALE CON GIORGIA PROIA

La protagonista, Carolina, decisa a compiere un viaggio in autonomia per la prima volta, decide di partire per Palma di Maiorca...

stampa articolo Scarica pdf


Giorgia Proia esordisce col suo primo romanzo intitolato “Tutto l’oro di Mnemosine”, edito da Scatole Parlanti, in cui l’autrice propone un percorso di crescita personale attraverso la protagonista che svolge un viaggio in autonomia.

Il libro, suddiviso in diciotto capitoli e uno conclusivo, si suddivide in: “Da sola”, “Alma del Mar”, “Ciokkopera”, “N alla terza”, “Fede”, “Gioia”, “Tristezza”, “All’alba”, “Blu cobalto”, “Dal greco “nutrice”, “Non è ancora la fine”, “Una carezza”, “La voce di una fotografia”, “Supermarket”, “Brezza d’a-mare”, “Avocado, mirtilli e cioccolato”, “Il dipinto di un epilogo”, “Diciotto carati” ed infine “Mittente: me”.

La protagonista, Carolina, decisa a compiere un viaggio in autonomia per la prima volta, decide di partire per Palma di Maiorca, e qui fa la scoperta di una struttura utilizzata quasi come se fosse un santuario, o meglio, un museo della memoria, costruito da Alma, la padrona di casa che la ospita, in cui molte persone da varie parti del mondo arrivano per depositare un simbolo importante delle loro vite.

Tutto ciò può essere fatto, a patto di depositare un pezzo della propria storia da leggere, e qui Carolina si fa portavoce di tante storie diverse. Un romanzo che è un inno alla vita, a dar valore ai momenti, rendendoli pregiati, unici, e soprattutto valorizzare i momenti che sembrano diversificare le nostre vite mentre sono accomunate da un mare di emozioni.

Evelyn Grazia Nericcio

 

© Riproduzione riservata