PHILIP COLBERT Per La Croce Rossa Contro La Violenza Sulle Donne

PHILIP COLBERT Per La Croce Rossa Contro La Violenza Sulle Donne

L’artista britannico lancia una raccolta fondi con il supporto dell’AS Roma. Il 15 maggio all’asta alla Galleria Mucciaccia di Roma un dipinto realizzato dall’artista in collaborazione ai calciatori dell’AS Roma

stampa articolo Scarica pdf

Dopo aver girato l’Italia con mostre e installazioni che hanno portato da nord a sud il suo Lobster Empire, l’artista britannico Philp Cobert, l’“uomo aragosta”, noto come “l’erede di Andy Warhol”, riparte da Roma per lanciare un nuovo progetto benefico: una raccolta fondi a favore della Croce Rossa Italiana con il supporto dell’AS Roma, rivolta alla realizzazione di un programma a supporto delle donne vittime di violenza.

 

Con questo progetto, Colbert, considerato tra gli artisti più innovatori dello scenario contemporaneo, che ha fatto del connubio tra arte e attivismo uno dei punti cardine della sua pratica, militando anche a favore di altre cause sociali come quella ambientale, rinnova il suo impegno civile, proseguendo la collaborazione già avviata nel 2023 con un partener sportivo importante come AS Roma.

La raccolta fondi sarà infatti realizzata attraverso la vendita all’asta di un dipinto unico co-creato da Colbert e dai calciatori dell'AS Roma Leonardo Spinazzola, Paulo Dybala, Leandro Paredes e Stephan El Shaarawy. Colbert ha iniziato l'opera d'arte nel suo studio, mentre i giocatori hanno aggiunto il tocco finale calciando un pallone contro dei palloncini pieni di vernice sulla tela, all’interno del centro sportivo di Trigoria. 

 

Il dipinto sarà esposto alla Galleria Mucciaccia di Roma dall’11 maggio fino al giorno dell’asta che si svolgerà il 15 maggio alle 18.00 presso la stessa galleria di Largo della Fontanella Borghese e sarà supervisionata da Simon de Pury, una delle figure di spicco del mondo dell'arte.

L’intero ricavato sarà devoluto dall’artista alla Croce Rossa Italiana, per sostenere l’impegno dell’Associazione a supporto delle donne vittime di violenza e per avviare programmi di formazione specializzati che permetteranno ai volontari di acquisire le competenze per offrire assistenza e sostegno. La campagna consentirà inoltre di sviluppare iniziative di inclusione sociale ed economica, offrendo percorsi di emancipazione per le donne, allo scopo di consentire alle vittime di violenza di avere una vita dignitosa e indipendente.

 

La collaborazione tra Philip Colbert, AS Roma e Croce Rossa Italiana rappresenta una potente unione tra arte, calcio e Umanità. L’aragosta di Colbert, la passione dei giocatori e dei sostenitori dell’AS Roma, saranno il simbolo di un impegno collettivo davanti ad una questione sociale molto importante ai nostri giorni.

 

COLBERT E AS ROMA

Da novembre 2023, Colbert’s Lobster infonde alla Capitale d’Italia la sua energia attraverso la collaborazione con l’AS Roma. Durante la partita della formazione giallorossa contro l'Udinese allo Stadio Olimpico, il caratteristico design ispirato all'aragosta di Colbert caratterizzava la trama dei numeri di maglia dei giocatori, aggiungendo un tocco giocoso alla partita. Infatti, oltre all'amata mascotte dell'AS Roma, Romolo, un'aragosta con i colori della squadra ha intrattenuto i tifosi a bordo campo, consolidando ulteriormente la fusione tra arte e calcio. Colbert ha inoltre svelato una scultura e una serie di opere da collezione raffiguranti la sua iconica aragosta con la maglia della Roma, esposte nell'area ospitalità dello stadio. Un merchandise esclusivo, tra cui magliette e felpe con cappuccio, ha deliziato i fan, mentre una imponente aragosta gonfiabile alta 12 metri ha accolto i visitatori all'ingresso dello stadio, per quella che per tutti i tifosi è stata una esperienza indimenticabile.

 

Mucciaccia Gallery ospiterà e gestirà la mostra e l’asta presso la sua sede di Roma, Largo della Fontanella Borghese 89.

Per ulteriori informazioni sull’asta, visione e partecipazione all’asta, rivolgersi a Mucciaccia Gallery: T. +39 06 69923801 | E. roma@mucciaccia.com

 


 

                  PHILIP COLBERT:


Nato in Scozia, Colbert, che vive e lavora a Londra, ha creato un seguito globale per il suo personaggio di aragosta da cartone animato e per i suoi magistrali dipinti storici iper pop. Il suo lavoro esplora con forza i modelli della cultura digitale contemporanea e la sua relazione con un dialogo storico-artistico più profondo.

"Sono diventato un artista quando sono diventato un'aragosta", dice Colbert.

Laureatosi con un master in filosofia presso l'Università di St. Andrews, il lavoro di Colbert ha ricevuto consensi internazionali in musei e gallerie di tutto il mondo per il suo nuovo ed energico approccio alla pittura e alla teoria pop. 

© Riproduzione riservata