Al Teatro Marconi Di Roma Il Festival TEATRAMM’

Al Teatro Marconi Di Roma Il Festival TEATRAMM’

Si è concluso ieri sera al Teatro Marconi di Roma il Festival TEATRAMM’ ideato e diretto da Emiliano De Martino con la collaborazione di Felice Della Corte, direttore del Teatro che ha ospitato la manifestazione.

351
stampa articolo Scarica pdf

Si è concluso ieri sera al Teatro Marconi di Roma il Festival TEATRAMM’ ideato e diretto da Emiliano De Martino con la collaborazione di Felice Della Corte, direttore del Teatro che ha ospitato la manifestazione. Dal 7 settembre si sono alternati sul palco 13 spettacoli di compagnie provenienti da tutta Italia. Sono state selezionate da De Martino opere di varia natura proprio per diversificare le proposte da sottoporre alla giuria tecnica. Lo spettacolo vincitore del Festival é stato MIO CUGINO GEMELLO scritto e diretto da Alex Curina della Compagnia TeatrAli di Rivoli (To), alla loro artista Veronica Brunetti va anche il premio come miglior attrice.Il miglior testo inedito é stato invece WORK IN PROGRESS di Crescenzo Autieri portato in scena dalla compagnia di Domenico Palmiero di Caserta, che ha vinto anche il premio come miglior attore. Il riconoscimento per la miglior regia é andato a Tiziana Foschi per lo spettacolo QUELLE CHE HANNO PERSO IL CORTEO. Nella giuria si sono alternati molti nomi di spicco in campo artistico Da Antonello Fassari a Giò Di Sarno, da Cesare Bocci a Gino Auriuso, da Massimiliano Varrese a Eduardo Saitta, da Claudio Boccaccini a Pietro De Silva, insieme ai preziosi giurati fissi di ogni sera Paola Zanoni, Nadia Visintainer, Rossella Pugliese, Antonella Antonelli, Massimiliano Milesi e Sissi Corrado. La serata finale di gala é stata patrocinata da AISA LAZIO (Associazione nazionale per la lotta contro le sindromi atassiche). “Abbiamo creato un fatto e me hanno parlato in tanti” dichiara il direttore artistico Emiliano De Martino. Attore e Regista giovane, ma con tanta esperienza artistica e formativa alle spalle. “Non mi sono mai fermato semplicemente a ciò che so fare, mi sono spesso spinto oltre per sperimentare emozioni nuove e nuovi percorsi, per arricchirmi mettendomi alla prova con progetti ambiziosi e questo Festival era per me una sfida enorme che mi ha messo alla prova sotto vari punti di vista. Ma si è creato subito un flusso positivo fra le varie compagnie partecipanti, gli addetti ai lavori, i collaboratori e i media partners, flusso positivo che è stato il vero motore e la vera energia di questa avventura. E, parlando proprio delle mie continue sfide, l’esempio più grande é DUS, il brano musicale da me scritto e messo in musica da Marco De Vincentiis e Valentina Proietto Scipioni, canzone portante del mio spettacolo MammaNapoli Mood che ripartirà a breve con la tournée invernale in tutta Italia.”Attendiamo quindi l’edizione di TEATRAMM’ del prossimo anno dove De Martino alzerà sicuramente il tiro regalandoci qualcosa di ancor più ricco e ambizioso.

Roma, 14 settembre 2019

Michele Stentella

© Riproduzione riservata