FANTINI RvB Arts

Con la sua nuova mostra, FANTINI torna ai suoi archetipi: adolescenti senza volto con chiome rosse e soggetti tratti dalla natura - animali, alberi, piante. In queste figure stilizzate, l'assenza dei tratti fisionomici descrive una condizione interiore piuttosto che un dato biografico.

112
stampa articolo Scarica pdf

RvB Arts presenta

con un sorriso si può tutto
la mostra personale di
FANTINI

Vernissage e cocktail: giovedì 10 e venerdì 11 ottobre 2019
dalle 18:00 alle 22:00

RvB Arts | Via delle Zoccolette 28 | 00186 Roma
Antiquariato Valligiano | Via Giulia 193 | 00186 Roma
info 3351633518  |  www.rvbarts.com

la mostra resterà aperta fino a mercoledì 6 novembre
orari: 11:00-13:30 e 16:00-19:30 | domenica e lunedì chiuso

Curatrice e organizzazione: Michele von Büren di RvB Arts
Testo critico: Luisa Grigoletto

Con la sua nuova mostra, FANTINI torna ai suoi archetipi: adolescenti senza volto con chiome rosse e soggetti tratti dalla natura - animali, alberi, piante. In queste figure stilizzate, l'assenza dei tratti fisionomici descrive una condizione interiore piuttosto che un dato biografico. Le ragazze trasmettono un senso di leggerezza e allegria, anche dove convivono con elementi velatamente perturbanti come le finestre scure che fanno loro da cornice o le atmosfere notturne che connotano molti degli ambienti esterni. Sembra quasi che l'autore, anche nel titolo con un sorriso si può, suggerisca di recuperare quello stato mentale infantile in cui speranza ed attesa diventano l'antidoto ad un'inquietudine latente.

Nato a Roma nel 1960, Roberto Fantini ha avuto una lunga e svariata carriera nelle arti, lavorando come ballerino professionista, attore, fotografo nonché pittore e scultore. Ha passato 14 anni in viaggio e vivendo fuori dall'Italia, un periodo che ha incluso lunghi soggiorni in Asia e in particolare in Tibet, per poi tornare a Roma nel 2000.

Le opere di Fantini, attraverso un'elaborata tecnica a strati composta di tessuti e pittura, accostano con originalità gioco decorativo e gusto minimalista. La sua attenzione per il colore e per le interazioni umane crea un'autenticità che parla direttamente allo spettatore e gli ha fatto guadagnare un largo seguito in Italia e all'estero.

Creata da Michele von Büren, RvB ARTS promuove l'Accessible Art. Scova talenti emergenti e organizza mostre ed eventi con lo scopo di far conoscere l'arte contemporanea in maniera divertente ed informale, rendendola anche 'abbordabile' da un punto di vista economico.

© Riproduzione riservata