Numa Illumina Ponte Milvio

Sabrina Impacciatore, Claudia Gerini, Benedetta Mazza e tante altre ospiti presenti alla riapertura del salone in Via Flaminia.

99
stampa articolo Scarica pdf

Sfilata di star e restyling all’insegna della bellezza per il beauty concept store Numa di Roma in via Flaminia 493B, curato da Studio Cesaro Architetti di Barbara Cesaro. L'altra sera, l’originale e storico spazio, grazie alla nuova guida  manageriale, ha riaperto le porte con un cocktail party esclusivo dove non sono mancati tanti volti noti dello star-system e celebrities, tra cui Claudia Gerini, Sabrina Impacciatore, Benedetta Mazza, Adriana Volpe, Lidia Vitale, Angela Melillo, Kiara Tomaselli, Flavia Vento, Irene Capuano, Roberta Beta e Veronica Maccarone, moglie di Kaspar Capparoni. Si sono lasciati coinvolgere dal dj set a tutto sound di Lady Coco, fra bollicine e gourmandise, gli attori Francesco Stella, Antonella Salvucci, Daniele De Martino, il costumista Premio David di Donatello Massimo Cantini Parrini, lo stilista Italo Marseglia con il fashion producer e regista Rossano Giuppa, Tania Paganoni, la modella Giulia Gallo, lo sportivo Roberto Baronio, il dg di Altaroma Adriano Franchi, Giuseppe di Tommaso, inviato de La Vita in Diretta, il chiururgo estetico delle dive Ludovico Palla, accolti dall'owner di Numa Ilaria Colantoni ed Ezia Baronio. Modelle e body painting, tra stucchi e affreschi pittorici, acconciature e look da principesse rock e contemporanee. Performance musicali live e tableau vivant chic per i tantissimi ospiti. Il tutto coordinato dall'art director Roberta Pitrone. Un nuovo modo di pensare al wellness in un’esperienza multisensoriale ed immersiva a 360 gradi, per prendersi cura di sé, staccando finalmente la spina dalla frenetica routine quotidiana. “Numa nasce come centro estetico-benessere e di hairstyling. Situato nella magica e suggestiva scenografia di Villa Brasini, a due passi da Ponte Milvio, offre un ambiente confortevole e rilassante adatto per rigenerare corpo e mente. Un luogo dedicato a tutti coloro che desiderano concedersi un momento di intenso relax.”, spiega Colantoni, padrona di casa del beauty concept store, che aggiunge “Grazie ad uno staff altamente qualificato e ai macchinari di ultima generazione Numa risulta uno dei saloni più affidabili nel campo dell'estetica nella Capitale, puntando da sempre alla massima soddisfazione dei propri affezionati clienti. Per questo motivo ha scelto di utilizzare i prodotti Comfort-zone con l’intento di valorizzare il bello, dentro e fuori di noi, e promuovere uno stile di vita consapevole. Umanità e professionalità sono i nostri valori assoluti”.

L’area di hairstyling nel rinnovato spazio capitolino è affidata a Vertigine, brand con tre punti vendita dislocati nella Capitale, caratterizzati da uno stile elegante, minimal e confortevole. La mission è rendere le clienti belle, uniche e sicure con professionalità, rispetto e innovazione. Educando e Trasformando. Vertigine nasce nel 2000 dal sogno di Marco D’Antoni, Daniela e Filippo Costantino, che insieme hanno dato vita ad importanti collaborazioni nel mondo del cinema, occupandosi di formazione per aziende leader del settore. Vertigine sposa la filosofia Aveda, focalizzata sulla sostenibilità durante l’intero iter della filiera produttiva, fino all’utilizzo dei prodotti. Non è mancato un corner dedicato al fashion e alle ultime proposte della moda con Suite 76 dell’imprenditrice Patrizia Pelo che, grazie alle sue due boutique nel cuore della città, è da sempre attenta all’estro dei designer emergenti con una minuziosa selezione dell’autentica creatività made in Italy tradotta in accessori e abiti unici da indossare.

Roberta Savona 

© Riproduzione riservata