Les Grandes Personnes

Sabato 9 novembre alle ore 12 la compagnia francese Les Grandes Personnes invade Testaccio, uno dei più bei quartieri di Roma, con “Les Touristes”, straordinaria parata di burattini giganti.

99
stampa articolo Scarica pdf

Sabato 9 novembre alle ore 12 la compagnia francese Les Grandes Personnes invade Testaccio, uno dei più bei quartieri di Roma, con “Les Touristes”, straordinaria parata di burattini giganti.

L'evento si inserisce nella programmazione di Kids + Family, il focus dedicato ai bambini e alle loro famiglie all'interno di Romaeuropa Festival, ed è realizzato in collaborazione con La Francia in scena - stagione artistica dell’Institut français Italia realizzata su iniziativa dell’Ambasciata di Francia in Italia, con il sostegno dell’Institut Français, del Ministère de la Culture e della Fondazione Nuovi Mecenati .

Alti fino a quattro metri e costruiti con materiali poveri ispirati all’artigianato messicano e Burkinabè, alla street art, al collage e alla storia dell’arte, questi giganteschi personaggi sono i protagonisti di una drammaturgia diffusa che si sviluppa negli spazi circostanti al Mattatoio, in un percorso abitato dalle loro storie e in continuo dialogo con il pubblico.

La partenza è prevista da Piazza di Santa Maria Liberatrice. La parata poi si snoderà lungo le vie del quartiere, passando da piazza Testaccio e dal Mercato fino a culminare al Mattatoio (piazza Orazio Giustiniani, 4

Dal 1998 Les Grandes Personnes crea delle performance pubbliche in cui si fondono teatro e arti visive. Il gruppo è infatti celebre per i suoi pupazzi giganti (fino a quattro metri d’altezza) e per una ricerca artistica basata sull’utilizzo di materiali poveri e artigianali come terracotta e cartapesta. L’artigianato messicano e burkinabè, l’arte di strada, il collage, la pittura e altre espressioni artistiche astratte nutrono il lavoro del gruppo. Sproporzionati o minuscoli, sontuosi o umili i pupazzi di Les Grandes Personnes, abitano marce e performance con le loro storie, la loro immaginazione e i loro sogni, interagiscono con un pubblico di tutte le età e lo coinvolgono in esperienze uniche permeate da un ritrovato senso di comunità.

Diretto da: Christophe Evette

Marionettisti: Pauline de Coulhac, Raphaele Trugnan, Cédric Lasne, Sévane Sybesma, Nicolas Vuillier, Maxilien Neujahr, Maurizio Moretti

© Riproduzione riservata