Al Via La Quarta Edizione Di International Couture Fashion Show

Al Via La Quarta Edizione Di International Couture Fashion Show

Presenteranno le loro collezioni couture Abiddikkia, Barocqo Jewelry, Marcela de Cala, Missaki Couture e Natasha Pavluchenko.

stampa articolo Scarica pdf

Al via la quarta edizione di International Couture Fashion Show, organizzata dall’Istituto Culturale Italo Libanese che ha selezionato con cura designers Italiani e Internazionali per sfilare sulla passarella di ALTAROMA alla Ex Caserma Guido Reni. Un filo conduttore mistico unisce la moda alla bellezza di questa edizione.  Presenteranno le loro collezioni couture Abiddikkia, Barocqo Jewelry, Marcela de Cala, Missaki Couture e Natasha Pavluchenko.

In apertura di International Couture Fashion Show, il tributo alla città di Tursi-Matera e a Maria di Anglona, omaggiati dalla designer Polacca Natasha Pavluchenko con la collezione intitolata “Maria Anglona”, che è una testimonianza di come la storia influenza e sprona la moda. Natasha Pavluchenko è rimasta colpita dalla bellezza della Vergine di Anglona che gli ha trasmesso spiritualità, fede ed energia. A’biddikkia di Giovanna Mandarano conferma il DNA del Brand, sempre legato al gusto mediterraneo ed influenzato dalla sua Panarea. La collezione couture intitolata “La Rinascita della Moda” presenta un susseguirsi di abiti colorati con l’aggiunta di dettagli che ricordano lo stile Barocco. Missaki Couture, dal Libano fa sognare le odalische assieme a “Cyra”, la sua bellezza e i suoi colori sono la fonte d’ispirazione che diventa anche il titolo della collezione couture di Missak Farassian presentata a International Couture. I Gioielli celestiali di Baroqco con la collezione “Stairways to Heaven” elevano l’anima della donna che li indossa e in conclusione la collezione “Vieira” di Marcela de Cala ispirata ai miti e alle storie della famosa Vieira di Santiago de Compostela. Il look delle modelle è realizzato per il trucco dallo Staff Face Place Academy by Pablo - Art director Gil Cagné. Per le acconciature dallo Staff di Wella con la direzione artistica di Giovanni Salerno. Le calzature di International Couture sono di Rugantino by Alessi & Alessi.

Tra gli ospiti, Le loro Eccellenze Ambasciatori dei paesi partecipanti a International Couture, la Principessa Boncompagni Ludovisi, il Prof. Dott. Giuseppe Anelli Presidente fondazione Sapentia Mundi, l’Ing. Antonello De Santis Presidente Rete Jonica Turismo, il dott. Giovanni Oliva Segretario Generale Fondazione Matera 2019, il Sindaco di Tursi il Prof. Salvatore Cosma, il Vicesindaco Maria Anglona Adduci e l’Assessore Roberto Trani, il Prof. Dott. Mangialardi, la conduttrice televisiva Janet De Nardis, le attrici Cristina Pelliccia, Anna Bellato Teresa Romagnoli, Esther Elisha, l’attore Josafat Vagni, il presentatore Anthony Peth, l’Artista Ilian Rachov e molti altri dal mondo della Moda e dello Spettacolo.

NATASHA PAVLUCHENKO PRESENTA MARIA DI ANGLONA. “Per molto tempo, guardando il mondo stavo cercando qualcosa che mi avrebbe aiutato a fare il passo successivo nella mia creazione. Questo passo l’ho trovato qui a Tursi dove, guardando negli occhi dell’effige della Madonna, ho avuto l’ispirazione per creare una collezione che sarà la traduzione più profonda dell’intimo interiore e per la propria condizione umana”. Apertura di International Couture, sulla passerella di ALTAROMA, la designer Polacca Natasha Pavluchenko con la collezione intitolata “Maria di Anglona”, testimonianza di come la storia influenza e sprona la moda. Natasha Pavluchenko è rimasta colpita dalla bellezza della Vergine di Anglona che gli ha trasmesso spiritualità, fede ed energia. Il filo conduttore di tutta la collezione è la “Pala dell’Altare Maggiore” risalente al 1700 in gesso e policromo, posta oggi di fianco della Vergine. L’ispirazione, per ideare questa nuova collezione Maria di Anglona, emerge dall’importanza della città di Tursi e esattamente dalla Basilica minore di Anglona insieme al centro storico ed alla collegiata di Santa Maria Maggiore in Rabatana. Ospite alla sfilata una delegazione proveniente dalla Basilicata formata da stampa e personalità di spicco tra cui il Prof. Dott. Giuseppe Anelli Presidente fondazione Sapentia Mundi, l’Ing. Antonello De Santis Presidente Rete Jonica Turismo, il dott. Giovanni Oliva Segretario Generale Fondazione Matera 2019. Il Sindaco di Tursi il Prof. Salvatore Cosma, il Vicesindaco Maria Anglona Adduci e l’Assessore Roberto Trani.

A’BIDDIKKIA PRESENTA LA RINASCITA DELLA MODA. La nuova collezione couture per il 2020 presentata Giovanna Mandarano designer di A’BIDDIKKIA s’intitola “La Rinascita della Moda” ed è favoleggiata da un mix di tessuti pregiati dai colori vivaci che ricordano sempre la terra nativa della stilista. Una collezione romantica raccontata da disegni geometrici d’ispirazione barocca che si combinano in perfetta armonia a elementi che caratterizzano il paesaggio di Panarea come il mare il sole, gli agrumi, i melograni, i fiori e gli immancabili pupi siciliani. La collezione “La Rinascita della Moda” conferma il DNA del Brand, sempre legato al gusto mediterraneo ed influenzato dal luogo in cui è nato e cresciuto. Sul catwalk di ALTAROMA, un susseguirsi di abiti colorati dal mood mediterraneo con l’aggiunta di dettagli che ricordano lo stile barocco. Mise in tessuti e manifattura di alta qualità, tutto made in Italy che insieme a colori e stili sottolineano l’eleganza della donna e accentuano la sua femminilità.

BAROQCO COUTURE JEWELRY PRESENTA “STAIRWAYS TO HEAVEN”. La purezza nella bellezza si riflette nell’unicità dei disegni fatti a mano e realizzati appositamente per sfilare sul catwalk di ALTAROMA. L’ispirazione che ha permesso la creazione della collezione “Stairways to Heaven” racconta come essere più vicini a Dio grazie alla purezza dell'Anima che permette di emergere dal mondo irrequieto in cui viviamo. L’anima vicino a Dio è pura e bella. La collezione è stata realizzata in metallo pregiato placcati in oro 24 carati abbinando decorazioni e abbellimenti con l’applicazione di SWAROVKSI ELEMENTS © e di pietre semi preziose che provengono dall’Indonesia e dal Brasile.

MISSAKI COUTURE PRESENTA CYRA. Cyra, dal greco significa Sole, Cyrah, trono e anche Signore. Cyra, la sua bellezza e i suoi colori sono la fonte d’ispirazione che diventa anche il titolo della collezione couture di Missak Farassian presentata a ALTAROMA. La collezione couture “Cyra”, grazie alle linee e ai ricami che donano una silhouette regale trasporta verso una leadership interiore e un forte desiderio nel prendersi cura dei dettagli.

MARCELA DE CALA PRESENTA LA COLLEZIONE VIEIRA. Per concludere la sfilata di International Couture la designer Marcela de Cala presenta la collezione intitolata “Vieira” ispirata ai miti e alle storie della famosa Vieira di Santiago de Compostela. Si racconta che la Vieira fosse una metafora per aiutare le persone a trovare la giusta strada da seguire. Vieira è la fonte di ispirazione per la creazione della collezione spudoratamente femminili che simboleggia l'inizio di un bellissimo viaggio che deve ancora arrivare e approdare sulla passerella di ALTAROMA. La collezione “Vieira” è ricca di sfumature e di ricami bianchi intrecciati e di stratificazione ingegnose selvaggiamente romantiche utilizzate nella realizzazione degli abiti cercando di catturare l'essenza della storia nascosta dietro il guscio. La forma della conchiglia ha giocato un ruolo importante donando volume agli abiti e ostentando una silhouette dai raffinati ornamenti di conchiglie e di perle.

L’ISTITUTO CULTURALE ITALO LIBANESE - Presidente Maurice Salamé ringrazia per la gentile collaborazione lo staff “Face Place Academy by Pablo” - Art Director Gil Cagné per avere curato il trucco delle modelle, ringrazia per le acconciature lo staff di Wella – Art Director Giovanni Salerno e ringrazia Alessi & Alessi per le calzature indossate durante le diverse sfilate di International Couture.

INTERNATIONAL COUTURE CREDITS: President ICIL: Maurice Salamé - Event Manager: Maria Christina Rigano – Casting & Production: Eleonora Eutizi – Coordinator: Anna Rita Sereno – Show Production: Alessandro Mazzini / Mazzini Eventi – Live streaming & Video fashion show by Vertigo Live – Press office: Maria Christina Rigano.

© Riproduzione riservata