UNITISIVINCE LE T-SHIRT DELLA SOLIDARIETA’

UNITISIVINCE LE T-SHIRT DELLA SOLIDARIETA’

Dj set in diretta 10 ore no stop con la partecipazione di celebri street artists & art hunters a favore della raccolta fondi per la ricerca contro il Covid-19.

stampa articolo Scarica pdf



Sabato 30 maggio, dalle 16:00 all’ 01:00, una serata online diretta dalla art hunter Ixie Darkonn tra funky, deep, tecno e house music di noti dj e realizzazioni live di opere d’arte firmate Maupal, Ixie e Kryon.

La maratona online è promossa da “Uniti si Vince”, un progetto nato agli inizi del lock-down con la finalità di raccogliere fondi per la ricerca sul Covid-19. Una energica e dinamica serata tra la musica e l’arte, che vede l’adesione entusiastica di noti dj, varie crew e con la partecipazione del gruppo Family House. Gli artisti coinvolti hanno immediatamente abbracciato il progetto divenendone protagonisti attraverso la creazione, in diretta durante la serata, di opere d’arte.

L’idea del progetto Unitisivince nasce dall’iniziativa di un giovane imprenditore romano, Massimiliano Menichelli, e prende poi vita grazie alla sua collaborazione con Claudio Oggiano, Samir Pacifici e Gabriele Leonardi. Insieme hanno cominciato a produrre e vendere delle T-shirt simpatiche e colorate che, durante la pandemia, sono diventate un vero e proprio motto in grado di far sentire i cittadini uniti anche se distanti.

Il 100% del ricavato della vendita di queste t-shirt, tolte le spese vive, è già stato donato al reparto in emergenza Covid-19 dell’ospedale romano Lazzaro Spallanzani.

La maratona del 30 maggio corrisponde al lancio e alla vendita di una nuova serie delle t-shirt #andràtuttobene e #unitisivince, decorate dalle opere inedite degli artisti Maupal, Kryon e Ixie Darkonn; il ricavato ottenuto sarà interamente donato alla ricerca per il vaccino contro il virus che per mesi ci ha rinchiusi dentro le nostre case sconvolgendo la quotidianità di grandi e piccini.

Volti noti dello spettacolo e del mondo musicale, come l’attore Lele Vannoli e il musicista Franky Energy, hanno indossato la t-shirt #unitisivince per sostenere la solidarietà in fase di lockdown.

Il successo fino ad ora ottenuto, che si spera si replicherà il 30 maggio, ha spinto i giovani imprenditori a creare un vero e proprio brand finalizzato alla solidarietà: BEEFOUR, un progetto imprenditoriale che si affaccia coraggioso in questo momento di timida ripresa e che è frutto della collaborazione, l’amicizia e il condividere obiettivi lodevoli di chi lo anima.

– Non è stato facile partire, la burocrazia ai tempi del Coronavirus è ancora più complicata, ma alla fine, con fatica e impegno, ce l’abbiamo fatta e devo dire che ne è valsa la pena – racconta Massimiliano.

In un periodo dove la distanza sociale è all’ordine del giorno, si è creata una grande famiglia: anziani, bambini e ragazzi di ogni età si sono uniti per sostenere la ricerca e la sanità italiana con un grande sorriso in un selfie spiritoso indossando le t-shirt di “Uniti si Vince”.

- L’ape è il nostro simbolo perché è con il loro spirito che vogliamo vivere e fare impresa: piccole, silenziose e cooperative contribuiscono a garantire la vita dell’intero pianeta. Le nostre piccole api saranno in giro per l’Italia a strapparvi un sorriso, perché abbiamo scoperto che il più grande regalo è donare e che la vera felicità è insita nel fare del bene –

I dj e le crew coinvolte: Alphabetical Order Djs, Akyra, Alessio Collina, Alphi, Cristina Blasi, Demi James, Francesco Belfiore, Luca Bortolo, Pisti e Tapeout.

© Riproduzione riservata