Grande Successo Per Il Primo Evento Live Di Daniele Racconta

Grande Successo Per Il Primo Evento Live Di Daniele Racconta

Il nuovo format di Daniele Monterosi ideato e realizzato durante le difficili settimane del lockdown.

stampa articolo Scarica pdf

Grande successo per il primo evento live di "Daniele Racconta", il nuovo format di Daniele Monterosi ideato e realizzato durante le difficili settimane del lockdown. Tono irriverente, forte presenza scenica, one man show con intermezzi musicali di uno dei più importanti trombettisti jazz italiani Angelo Olivieri.

Oltre cento persone accorse presso lo storico Alexanderplatz Jazz Club di Roma, nella giornata della Festa della Musica, registrando il sold out, il tutto nel rispetto del protocollo di sicurezza.

L'attore Daniele Monterosi (con la collaborazione artistica alla co-scrittura dei testi e alla co-regia di Piji Siciliani e il contrappunto costante di uno dei più importanti trombettisti jazz italiani Angelo Olivieri) ha raccontato la storia del jazz ripercorrendo la vita di alcuni dei suoi più grandi protagonisti: Louis Armstrong, Dizzy Gillespie, Chet Baker e Miles Davis.

Nato con l’obiettivo di alleggerire e riempire le giornate casalinghe del pubblico costretto ad un difficilissimo isolamento, il format "Daniele Racconta", andato in onda in 35 puntate, ha accompagnato il pubblico durante tutto il periodo di quarantena, facendogli conoscere alcuni dei più grandi personaggi della nostra storia. Infatti, attraverso una narrazione brillante e fuori dagli schemi, con il solo filtro di una webcam, Monterosi ha raccontato le storie di Muhammad Alì, Albert Einstein, Coco Chanel, Nelson Mandela, Steve Jobs, Leonardo da Vinci, Frida Kahlo, Valentino Rossi, Bob Marley e tantissimi altri.

L’obiettivo è sempre stato quello di trarre ispirazione da queste grandi vicende per affrontare al meglio un periodo complicato. Trovare un’opportunità, un nuovo modo di vedere le cose in un momento così tragico.

Con questo stesso spirito, Monterosi ha riproposto lo stesso format, seppur con una rinnovata chiave narrativa, in versione live.

© Riproduzione riservata