CANZONI E MASCHERE PER IL CARNEVALE RAM

CANZONI E MASCHERE PER IL CARNEVALE RAM

I titoli dei successi sanremesi che saranno interpretati da Roberto Candela e Gioia Biasini diventano il filo conduttore per pubblicizzare la prossima festa

stampa articolo Scarica pdf

Non dovremo aspettare “Duocentomila Ore” per trovare il posto perfetto “Dove si Balla”. Alla festa Ram del 26 febbraio, in programma al Caffè Letterario di via Ostiense a Roma, “Apri tutte le porte” e “Ovunque sarai” avrai la possibilità di trascorrere una delle feste di Carnevale più travolgenti della Capitale. Tanto l’indomani sarà sempre “Domenica” e avrai la possibilità di ballare fino a tardi con la speranza di trovare la “Chimica” con persone che condividono la tua stessa voglia di divertimento.

E poiché il tuo lui o la tua lei continuano a dire “Ti amo non lo so dire” sarà meglio sentire i “Brividi” con qualcun’altro con cui magari fare anche un po' di “Sesso Occasionale”. Formula vincente non cambia con cena a buffet innaffiata dalla mescita di vino e a seguire “Tantissimo” coinvolgimento con il piano bar di Roberto Candela e Gioia Biasini che piacciono anche a “Tuo padre, mia madre, Lucia”. Una festa “Perfetta così” se ne trovano poche in giro anche perché i recenti successi sanremesi saranno degnamente interpretati soprattutto quelli che hanno un carattere “Virale” e “Insuperabile”.

Considerati i premi a disposizione “Abbi cura di te” nello scegliere la maschera più originale magari colorata come tante “Farfalle”o ispirata a un “Inverno dei fiori”. Non hai bisogno di una “Lettera di là dal mare” per prenotare il tuo posto in prima fila, basterà collegarsi alla pagina Facebook di Ram e trovare tutti i riferimenti. “Ogni volta è così” che una festa Riserva Anime Miste diventa un evento destinato sempre a un pubblico dolce come il “Miele”. Gli amici della Riserva vogliono anche te…”Ciao Ciao”.

                                                                   Rosario Schibeci 

© Riproduzione riservata