UNA FESTA SPAZIALE FIRMATA RAM

La principessa Leila, Jedi e Sith si sono dati appuntamento al Caffè Letterario di via Ostiense per un evento galattico ad alto contenuto di musica e divertimento

stampa articolo Scarica pdf

Nella galassia del Caffè Letterario si sono dati appuntamento umani e diverse altre specie viventi provenienti da tutti gli angoli di Roma per la festa spaziale creata dal gruppo Riserva Anime Miste. Grazie alle astronavi un esercito di temerari è riuscito ad evitare le pozzanghere di pioggia della Capitale atterrando direttamente nella struttura di via Ostiense pronta ad accogliere da subito con le sue provvigioni che dagli antipasti ai primi fino ai secondi hanno soddisfatto pienamente le aspettative sulla cena. Un buffet che sembra avere fatto arrivare fino alle stelle la tradizione culinaria nostrana con pizza e mortazza e le più classiche polpette al sugo fra i piatti preferiti del pubblico più famelico. Ma, una volta rifocillati, i due ordini dei Jedi e dei Sith, hanno avuto bisogno di attingere i loro poteri di divertimento dal lato chiaro e oscuro del campo di energia mistica denominato Roberto Candela, organizzatore di ogni festa Ram con la sua mitica squadra di collaboratori pronti a fare di ogni serata un’occasione sempre un po' speciale.

E certo a un tale evento non poteva mancare l’icona del cinema e del genere fantascientifico Principessa Leila che, a sorpresa, è apparsa in tutte il suo splendore scortata da due guardie dell'Alleanza Ribelle che, togliendosi la maschera, hanno rivelato lo stesso Candela e Salvatore Ascione cantanti e animatori della serata. A dare vita alla principessa ci ha pensato, invece, il camaleontico Edoardo Rossi sempre incredibile nei suoi travestimenti e protagonista delle foto più belle di ogni festa scattate dallo space photographer Maurizio Sacco. Ma più che una guerra stellare al Caffè Letterario si è combattuto una battaglia per la pace che attraverso la musica live e la selezione disco del bravo dj Mirko Martis ha voluto portare a un’atmosfera di divertimento fatta soprattutto di spensieratezza e ottimismo per il futuro.

E di spaziale ci sono stati anche i festeggiamenti per il compleanno di Giampietro Labanca che fra effetti speciali creati da razzi luminosi ha spento le sue candeline con gli amici più cari fra cui Alessandro Cenname, Sara Amici, Michela Gallo, Paola Pieroni, Giulia Di Rienzo. Antonio D’Argenio, Alessandro Ruffini e le amiche ritrovate dalle elementari Samuela Viola, Marcella Fortino, Sonia Le Piane. Una festa continuata anche in pista con lo scenografico ballo di Michele Avitabile e scatenati alieni che hanno voluto esternare tutto il loro potere danzante come Emilia e Barbara, Simone Frabotta, Luca Castellano, Jacopo Amedeo Moretti, Alessia Pennone, Ciro Tomasetta, Lino Valentini, Patricia Tesori, Daniele Silas, Stefano Crescenzi. Prossimo appuntamento per vecchi e nuovi amici delle feste Ram sarà il 17 dicembre per la più classica delle serate natalizie per scambiarsi affettuosi auguri.

                                                              Rosario Schibeci

© Riproduzione riservata