FLUX EN SPIRALE III Al Teatro Ivelise

FLUX EN SPIRALE III Al Teatro Ivelise

Giunge alla sua III edizione il flusso di Emozioni di Musica e Danza Improvvisate

stampa articolo Scarica pdf

Torna a grande richiesta la Spirale di emozioni targata Simone Fragasso.

Il concerto di improvvisazione al piano, giunto quest'anno alla sua III edizione, vede sul palco, ad accompagnare il maestro, Silvia Petri. La danzatrice improvviserà, a sua volta, con la danza orientale e fusion.

Il prossimo appuntamento si ispirerà al flusso delle stagioni dell'anno, della nostra vita, del nostro Io.

con

Piano Simone Fragasso

Danzatrice Silvia Petri

Biografie

SIMONE FRAGASSO (Musicista, Compositore, Cantautore)

Il giovane musicista romano intraprende il suo percorso formativo a soli 7 anni, studiando pianoforte prima nella scuola di musica Neuma per arrivare poi alla All Music. Lo studio di questo meraviglioso strumento gli permette di conquistare la cognizione vera e propria della musica, una cognizione a 360 gradi aprendogli le porte sia alla composizione musicale che all'apprendimento da autodidatta di altri strumenti che faranno parte attiva del suo percorso professionale da musicista: la chitarra classica, la chitarra elettrica e la batteria. Simone Fragasso alla sola età di 15 anni debutta con la sua prima band, gli Eclipse on the Armageddom, al Black out di Roma, per animare i palchi di vari locali underground capitolini con la musica metal core. A 18 anni forma una seconda band per un genere più morbido, ma sempre dalla vena rock, i Sighting Foult, di cui ne è il leader: cantante, compositore e autore dei testi prettamente in inglese. Sempre nel contesto romano, Fragasso si cimenta anche nell'organizzazione di eventi musicali, live contest, tra cui il Ghuter Rome al Radio Cafè.

Attualmente il suo percorso musicale creativo, prosegue da solista ed entra nella cerchia degli insegnanti del Teatro Ivelise nel 2019, grazie alla sua umanità, alla sua educazione ed umiltà. Parallelamente agli studi artistici, Simone Fragasso si iscrive nel 2013 alla facoltà di Economia e Management di Tor Vergata di Roma, per conseguire nel 2017 la Laurea Triennale nella Share Economy.

Dal 2021 insegnante di chitarra acustica, chitarra elettrica, pianoforte e canto presso la Scuola di Musica Cornelia di Roma. Dal 2022 insegnante di pianoforte presso la scuola di musica Music All di Roma.

SILVIA PETRI (Performer, Insegnante di Danza Orientale e Percussionista)

Inizia il suo viaggio nel mondo mediorientale nel 2011, all'età di 22 anni, quando scopre la danza orientale e se ne innamora perdutamente, cominciando una ricerca costante e frenetica che la porterà ad approfondire ogni aspetto legato a questo linguaggio tipico dell'Egitto e diffusosi poi nel resto del mondo. Studia con maestri di fama nazionale ed internazionale che la portano ad apprendere svariati stili, dal raqs sharqui più puro, alla tribal fusion, fino ad approdare al folklore egiziano. Consapevole che "la danza è trasposizione fisica della musica", presto si avvicina alla percussione araba, dapprima ai sagat (cimbali utilizzati e in danza dalla ballerina stessa e in musica) i quali diventano un vero e proprio prolungamento delle sue dita, successivamente al doff (tamburo a cornice) ed infine alla darbuka (tamburo a clessidra tipico del mondo arabo), consolidando la sua convinzione relativa alla necessaria inscindibilità che sussiste tra l'arte della danza e quella della musica. Ad oggi è membro dell'"Ismail Oriental Dance"(nuova formazione), gruppo creato e diretto dal maestro Saad Ismail, pioniere della danza orientale in Italia; si esibisce come ballerina e musicista in occasione di eventi privati e manifestazioni artistico-culturali ed insegna danza e percussioni arabe.

Dal 2022 insegna ne L'ècole de danse orientale del Teatro Ivelise.

ivelise.press@gmail.com (Belinda Romiti Ufficio Stampa)

Per informazioni:

tel: 06 8952 7016    www.teatroivelise.it - www.facebook.com/teatroivelise

 

© Riproduzione riservata