Vokalfest 2024 All'Acquario Romano

Vokalfest 2024 All'Acquario Romano

Il festival della voce e della musica corale con l’esibizione di alcuni fra i migliori gruppi vocali di Roma e d'Italia, ideato da Dodo Versino

stampa articolo Scarica pdf

Sabato 25 e domenica 26 maggio approda all’Acquario Romano una nuova edizione del Vokalfest, il festival della voce e della musica corale con l’esibizione di alcuni fra i migliori gruppi vocali di Roma e d'Italia, ideato da Dodo Versino.

 

Organizzata in collaborazione con Do7 Factory, con il patrocinio di Feniarco e ARCL e con il prezioso supporto dell’Università degli Studi Link,  la manifestazione nasce con l’obiettivo di valorizzare la polifonia vocale e la musica a cappella attraverso l’incontro di realtà molto diverse tra loro come il soul, i cori gospel, il beatboxing, i canti gregoriani, il rock e il pop. Un’unione unica nel suo genere per mostrare le  singole sfaccettature della voce umana e l’emozioni che è in grado di regalare.

 

Due giorni ricchi di scambi culturali e di persone che condividono la passione per il canto e la voglia di far arrivare il più lontano possibile la loro voce e la loro musica. E quest’anno la location che farà da sfondo a questa magica festa sarà il suggestivo Acquario Romano, un luogo di cultura, aggregazione e apertura che oggi è anche la sede della Casa dell’Architettura. 

 

"Con il Vokalfest vogliamo affermare la bellezza e la forza del canto, soprattutto quando viene

fatto in collettività. Con questa piccola “Woodstock” della musica corale ricordiamo a tutti che

ciascuno di noi ha dentro di sé uno strumento musicale potentissimo: la propria voce. Lasciatevi

sorprendere!”, spiega Dodo Versino, direttore di cori nonché ideatore dell’evento insieme a Davide Dose.


  A chiudere come ospiti finali i Sei Ottavi, gruppo di Palermo nato nel 2005 e composto da sette voci, che usa il contemporary a cappella come modo di esprimersi, pluripremiati anche loro, hanno partecipato a numerose opere e spettacoli teatrali tra cui “Le Rane” di Aristofane diretti da Giorgio Barberio Corsetti con Salvo Ficarra e Valentino Picone, di cui hanno firmato le musiche in scena. Inoltre hanno partecipato alla prima edizione italiana di X-Factor. Il progetto è vincitore dell’Avviso Pubblico “finalizzato alla raccolta di Proposte progettuali per la realizzazione di eventi, manifestazioni, iniziative e progetti di interesse per l’Amministrazione capitolina di rilevanza cittadina” promosso da Roma Capitale in collaborazione con Zètema Progetto Cultura. Per informazioni:     https://www.eventbrite.it/e/vokalfest-2024-il-festival-della-voce-25-maggio-tickets-906153368117

Sabato 25 maggio gli ospiti di prim'ordine sono l’Anonima Armonisti, gruppo a cappella pluripremiato e fuori dagli schemi, hanno partecipato nel 2024 anche al programma televisivo sulla Rai condotto da Nek “Dalla strada al palco” arrivando in finale; capace di stupire, emozionare e divertire allo stesso tempo.

In programma anche il Coro di Piazza Vittorio, diretto dal Maestro Giuseppe Puopolo, accolto sotto l’egida giuridica dell’Associazione Culturale Panharmonikon Orchestra. A seguire il noto coro di adulti, Chorus dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia diretto dal Maestro Dodo Versino. Ci saranno anche i Vocal Oddity, gruppo nato a Roma nel 2018 sotto la direzione del Maestro Raffaella Monza, poi le Mani Avanti, un coro a cappella nato nel 2014 come laboratorio corale diretto da Gabriele D’Angelo che si definisce “fieramente e rumorosamente pop”. 

 

Nella giornata di domenica 26 maggio si esibiranno invece il pluripremiato Coro Musicanova diretto dal Maestro Fabrizio Barchi, che amplia il proprio repertorio proponendo generi che spaziano dal medioevo alla musica pop, sempre privilegiando la musica rinascimentale e contemporanea. I Flowing Chords, nati da un’iniziativa di alcuni studenti del Saint Louis College of Music e diretti dal Maestro Margherita Flore. Ma anche il Coro Cantering, un coro allegro, affiatato e vitale, che fa di tutto per trasmettere al pubblico il proprio entusiasmo, in modo genuino e spensierato. Prenderanno parte all’evento anche gli Spritz for Five, provenienti dal Friuli, che hanno partecipato a X-Factor nel 2014 e che raccoglievano successo ancora prima della partecipazione al talent show. 


 

Un programma ricco di eventi e appuntamenti che aspetta tutti gli appassionati e non di musica e di canto corale. Inoltre il 5 giugno tornerà il VokalFest Junior dando modo anche ai tanti cori scolastici della Capitale e alle diverse formazioni giovanili di esibirsi, confrontarsi e partecipare ad un’altra grande festa corale.



do7factory@gmail.com

assdecanto@gmail.com


Ore 20:00

Prezzo del biglietto €10,00

I BIGLIETTI SONO ACQUISTABILI ESCLUSIVAMENTE ONLINE E SOLO PRIMA DELL’EVENTO

BIGLIETTI: 

https://www.eventbrite.it/e/vokalfest-2024-il-festival-della-voce-26-maggio-tickets-906167359967


© Riproduzione riservata