LUCA SETA LIVE

VENERDI’ 20 MAGGIO 2016 ALLE 21.00 ALL’AUDITORIUM PARCO DELLA MUSICA DI ROMA IN VIAGGIO CON KEROUAC TOUR CON LA PARTECIPAZIONE STRAORDINARIA DI MASSIMILIANO VARRESE

stampa articolo Scarica pdf

La musica di Luca Seta conquista il prestigioso palco dell’Auditorium Parco della Musica di Roma venerdì 20 maggio 2016, tappa che segna un riconoscimento artistico per il cantautore per il crescente successo del suo tour “In Viaggio con Kerouac”. A un mese di distanza dall’uscita al cinema di “Infernet” (nelle sale dal 28 aprile 2016, regia di Giuseppe Ferlito), film premiato da pubblico e critica che consolida la sua carriera attoriale, Luca Seta torna in scena come cantautore in un concerto-spettacolo evocativo della beat generation, con la partecipazione straordinaria di Massimiliano Varrese.

Le canzoni e le poesie di Luca Seta prendono vita nell’incontro in scena con Varrese, attore e autore di canzoni capace di cogliere e interpretare l’alchimia tra note e parole,  in una performance live che si apre a musica, letteratura e  teatro, riflettendo l’anima artistica poliedrica dei due protagonisti, amici oltre che colleghi: “con Massimiliano ci capiamo al volo sul palco - commenta Seta - ci accomuna il ‘fuoco’ creativo, l’entusiasmo nel condividere idee, musica, esperienze. E’ la seconda volta che facciamo uno spettacolo insieme e mi sento arricchito da questa collaborazione e amicizia”. 

(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});

Riuscire a percepire e a rendere al pubblico queste corrispondenze tra arti è metafora di tutta l’esperienza professionale di Luca Seta, che ha spaziato dalla musica al teatro, passando per televisione e cinema e si accinge ora a presentare le sue poesie: “Non mi sono mai fermato a pensare in che modo esprimermi – commenta l’artista - ma ho colmato l’urgenza di farlo, che fosse su un palco di teatro, dietro una cinepresa,  con una chitarra o una penna. Mi piace l’idea di lavorare sull’oggi per costruire il domani, dato che il passato non si può cambiare e il futuro non si può prevedere e per questo è importante, più che cogliere, comporre l’attimo” . Le canzoni di “In Viaggio con Kerouac” fotografano attimi, momenti di vita ed emozioni in istantanee dalle sfumature vivide e audaci. I testi in italiano e in dialetto piemontese percorrono, in un viaggio tra storie, luoghi ed epoche, le esperienze intime comuni della vita di ciascuno di noi: l’umanizzazione di grandi personaggi della storia (Attila, Che Guevara), l’amore ai tempi della Santa Inquisizione (Dago e Maria), l’incanto di una nevicata improvvisa (Fioca) o di un primo incontro (Cavolo), l’omaggio a una ragazza senza nome (Canzone di Marinella parte seconda), la guerra vissuta da un nonno (Cun al fusil an man) sono storie in cui ognuno può ritrovare qualcosa di sé e della propria esperienza.  L’immaginario di Luca Seta trova espressione musicale in ritmi multiformi che spaziano tra Pop, Jazz, Folk e Reggae, grazie al supporto di una band raffinata formata da 5 jazzisti: Simone Maggio al pianoforte, Mauro Gavini al basso, David Giacomini alla chitarra, Saverio Federici alla batteria, sotto la direzione artistica di Gabriele Buonasorte sassofonista e arrangiatore dell’intero disco (GJ Sound).

Il live di Luca Seta “In Viaggio con Kerouac” con la partecipazione straordinaria di Massimiliano Varrese è venerdì 20 maggio 2016 alle 21.00 all’Auditorium Parco della Musica di Roma – Teatro Studio Borgogna, in Viale Pietro de Cubertin n.30 (http://www.auditorium.com/eventi/musica).

(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});  

Un evento prodotto da Helikonia e Musica per Roma. Info e biglietti: http://bit.ly/1RYkncM Il tour “In Viaggio con Kerouac” proseguirà in Kazakistan, con 4 date a giugno 2016, organizzate dall’Ambasciata Italiana per promuovere l’Anno della Cultura Italiana. L’8 luglio Luca Seta si esibirà al Teatro Testaccio di Roma, in duo voce e sassofono con Gabriele Buonasorte (concerto alle 21.00 organizzato dall' Associazione Culturale Sc@ricoMerci, sponsor Azienda Terra di Sapori e Saperi).

© Riproduzione riservata