Paola Pessot Fa Il Pieno Di Applausi Al CometaOff

Grande successo per "L'Amore E'Una Sostanza Stupefacente", in scena il 6 e 7 Aprile in Via Luca Della Robbia.

785
stampa articolo Scarica pdf

E' una Bridget Jones testaccina che strappa sorrisi, una vera e propria primatista della fuga dal sentimento che dispensa pillole di saggezza e verità indiscusse sull'Amore, una sostanza stupefacente che provoca dipendenza e da cui è impossibile disintossicarsi. Nel primo e caldo weekend d'aprile l'esplosiva Paola Pessot ha portato in scena al Cometa OFF, con Alessandro Parrello e Michele Botrugno, lo spettacolo L'Amore E' Una Sostanza Stupefacente, testo scritto insieme ad Alessandro Bardani che ne ha diretto la regia, in una due giorni di spettacolo che ha riempito la sala di Via Luca Della Robbia. Non sono stati sufficienti i posti in platea, il pubblico giunto si è impossessato dei gradini, gli sgabelli e i posti più impensabili per assistere all'eterna lotta tra la donna e l'amore e per applaudire la stacanovista Bea, imperturbabile nella sua indecisione tra l'amo e non l'amo e quindi nel dubbio: scappo!

Poco più di un'ora trascorsa nell'attimo di una risata, perché ridendo il tempo passa in fretta! Un invito a cogliere i treni finché passano, o un plauso al coraggio di avere la forza di aspettare il prossimo. La Pessot mastica dilemmi esistenziali e luoghi comuni come fossero caramelle dai gusti più eccentrici e il risultato è un piccolo e pregevole capolavoro comico che vince e convince dentro e fuori dal teatro. Ne sono una rimostranza i sorrisi del pubblico al termine dello spettacolo, quando fuori dal teatro tornando a casa, si ha quella piacevole sensazione di non aver speso tempo ma anzi, di averlo investito.

Assolutamente da vedere e più che altro sperare che #Lamess2018 torni in scena molto presto, in una nuova versione aggiornata in cui Bea, racconti il disagio d'amore come solo lei sa fare...

Articolo di Roberta Savona 

© Riproduzione riservata