Cavalli A Roma

Si è svolta al Polo Hotel la conferenza di presentazione della sesta edizione di “Cavalli a Roma”, in programma alla Fiera di Roma dal 15 al 17 febbraio.

239
stampa articolo Scarica pdf

Una sala gremita di istituzioni e giornalisti quella del Polo Hotel di Roma dove si è svolta la conferenza stampa di presentazione della manifestazione “Cavalli a Roma”. Nomi di rilievo istituzionale e del giornalismo sportivo per il tavolo dei relatori composto da: l’Amministratore Unico della Fiera di Roma Pietro Piccinetti, il Presidente Coni Lazio Riccardo Viola in rappresentanza del Presidente Giovanni Malagò, il Presidente Fise Marco de Paola, il Prof. Gianludovico Rapaccini, primario di gastroenterologia del Policlinico Gemelli di Roma e l’Ing. Cesare Croce, Show Director di “Cavalli a Roma”.

La conferenza, moderata da Rolando Luzzi, conduttore sportivo ed ex manager del cavallo Varenne e da Simona Rolandi, volto noto di Raisport, si è aperta con il saluto del Ministro delle politiche agricole, alimentari, forestali e del turismo Gian Marco Centinaio per la manifestazione Cavalli a Roma 2019.

L’evento, organizzato per il secondo anno consecutivo da Ad Maiora IR di Irene Castelli e patrocinato da Mipaaft, Coni e Fise, è un vero e proprio viaggio nell’universo dei cavalli. Otto padiglioni ed un programma ricchissimo di iniziative, spettacoli e gare di livello internazionale per ammirare queste splendide creature ed imparare a conoscerle, amarle e rispettarle. “Slow life” è la chiave di lettura della manifestazione: il cavallo, da sempre accanto all’uomo, oggi diventa anche maestro di uno stile di vita, “maestro di lentezza”, un amico che ci accompagna nel percorso di riscoperta della natura e di noi stessi. E proprio allo “Slow life” sarà dedicato il padiglione 8, con una particolare attenzione ad uno stile di vita che coniughi sostenibilità e tutela ambientale: in scena spettacoli con cavalli in libertà, masterclass, laboratori artigianali, il red carpet “Biodiversità Made in Italy” per tutelare e valorizzare le biodiversità equine e convegni sulla salute ed il benessere del cavallo, moderati da importanti nomi del giornalismo come Maria Luisa Cocozza o professionisti di settore, come la psicologa Maria Lucia Galli.

Presente quest’anno nel padiglione 6 anche una fattoria didattica organizzata dal Roma River Ranch di Cinzia Mariani, con un laghetto intorno al quale si muoveranno molti animali, provenienti da situazioni di maltrattamento e disagio e salvati dalle guardie zoofile: cigni neri, pavoni bianchi, pecore del Camerun, capre d’angora, lama, maialini vietnamiti e molti altri rappresentanti della biodiversità per uno spazio di grandissimo impatto educativo, fortemente voluto da Irene Castelli. Il 2% degli incassi della fiera sarà devoluto al policlinico Gemelli di Roma per la ricerca sulle malattie autoimmunitarie, in particolare sul Morbo di Crohn. L’evento sarà dedicato a Fabrizio Frizzi, l’amato conduttore scomparso lo scorso anno. Alla famiglia verrà consegnata una targa da parte della Nazionale “Equitazione sport e salute”.

Di Erika Gottardi

© Riproduzione riservata