BUON COMPLEANNO FETTUCCINE

Evento mondano al “Vero Alfredo” con Ines Di Lelio e la sua famiglia che hanno festeggiato i 111 anni delle “bionde al doppio burro” come amabilmente suo nonno Alfredo chiamava la sua creazione.

stampa articolo Scarica pdf

Centoundici anni e non dimostrarli grazie a un’infinità bontà capace di rinnovarsi nel tempo pur mantenendo un’antica maestria di preparazione. Così le Fettuccine al “Doppio burro” create da Alfredo Di Lelio nel lontano 1908, ancora una volta trovano la loro apoteosi con una festa di compleanno di tutto rispetto celebrata al ristorante “Il Vero Alfredo” che a Piazza Augusto Imperatore continua ad essere la meta privilegiata per chi privilegia sapori genuini e dal gusto raffinato.

Così per il National Fettuccine Alfredo Day, la giornata che qualcuno anni fa negli Stati Uniti decise di dedicare a questo piatto che è diventato uno dei simboli del Made in Italy, il ristorante ha reclutato vecchi e nuovi amici per una serata davvero speciale che già può definirsi come uno di quegli eventi mondani che segnano la vita della Capitale.

A ricevere i numerosi ospiti due splendide padrone di casa come Ines Di Lelio e sua figlia Chiara Cuomo che, con la loro innata eleganza, hanno contribuito a tenere alta quella fama di accoglienza intima e familiare che, nel corso degli anni, ha conquistato una clientela internazionale fatta anche da tante stelle di Hollywood. Infatti le due belle signore intrattenendosi tutto il tempo con gli ospiti hanno tenuto quello stesso comportamento del loro avo che riusciva ogni volta a tenere un rapporto personale con tutti i suoi clienti.

Per il tema della serata dedicato alla Dolce Vita, ad eccezione di una coppia di modelli che su una Vespa 50 d’epoca hanno evocato la famosa scena del film “Vacanze Romane”, per il locale non si è dovuto fare molto considerato che la struttura ha un tale fascino vintage da essere attualmente sotto tutela dei beni culturali per la rilevanza storica sia della sede che dell’attività stessa. E in effetti ammirando le foto lungo le pareti sembra quasi di assistere a un film in bianco e nero dove i protagonisti sono personaggi come Liz Taylor, John Wayne, Ava Gardner, Sofia Loren, Walt Disney, Hitchcock, Ingrid Bergman, Anna Magnani, Fernandel, Roman Polansky, Sergio Leone, Orson Welles.

In un clima di saluti e convenevoli sono stati serviti una serie di ottimi antipasti fatti di figer food e cartocci di frittura mista che i presenti hanno accompagnato con una selezionata scelta di vini e prosecchi oltre a coktail preparati da barman professionisti.

A distrarre gli ospiti dal buon cibo l’esibizione live del maestro Giandomenico Anellino il chitarrista, arrangiatore e direttore d’orchestra protagonista in tutto il mondo di veri e propri one man show, durante i quali con la sola chitarra (grazie ad un’originale unica tecnica di suono), riesce a catturare emozioni senza tempo e standing ovation del pubblico.

Ma il momento clou della serata che tutti aspettavano è stato l’uscita delle famose fettuccine mescolate dal vivo con il loro doppio burro da abili camerieri che hanno dato luogo quasi ad un rito sacro che i presenti non hanno mancato di immortalare con i propri cellulari. Ad apprezzarle anche l’ex grande della Lazio Pino Wilson, il pugile Giovanni De Carolis, il conduttore Giancarlo Magalli, il celebre dog trainer Massimo Perla, Gennaro Cannavacciuolo, Philippe Boa, Antonio Flamini, Roberta Giarrusso, Roberta Beta, Luca Magnani, Avio Focolari, , Eleonora Vallone, Valerio Rota, Emiliano Sciullo, Avio Focolari. Impossibile rendere con la penna la bontà delle “bionde al doppio burro” per cui non rimane che gustarle dal vivo naturalmente al “Vero Alfredo”.

                                                                                            Rosario Schibeci 

© Riproduzione riservata