CHE GENERE DI OSTIA - Pratiche E Poetiche Della Trasformazione

CHE GENERE DI OSTIA - Pratiche E Poetiche Della Trasformazione

Domenica 12 maggio ore 16/21 Teatro del Lido di Ostia

194
stampa articolo Scarica pdf

domenica 12 maggio ore 16/21

Teatro del Lido di Ostia

presenta

CHE GENERE DI OSTIA?

pratiche e poetiche della trasformazione

con i contributi di

Compagnia Le tacco 16 di Laura Milani, Betta Cianchini / Associazione Le Funambole, Writer Tiny, Associazione Donne di carta / persone libro, Francesco Spina, Chiara Becchimanzi, Tornio Subito di Maria D’Alessandro, a.dna Project, Giorgia Celli e Federica EFFE Mastrangeli con le allieve della Scuola di Danza Tersicore, Le Baccanti, Annalisa Porrino, El Rincon della musica a cura di Simona Olive Cabiriashow

banchetti a cura di

Punto D, Pangea/Progetto Reama, Le Lupe, Associazione Le Funambole, Amnesty International (gruppo litorale romano)

ingresso gratuito

Trasformare comportamenti, mentalità e modi di relazione tra generi in un paese in cui l’universo femminile continua a subire gli effetti, troppo spesso tragici, di una cultura sessista. L’evento racconta le pratiche di una comunità impegnata attivamente nel contrasto alla violenza sulle donne e nella promozione di un diverso paradigma antropologico e culturale. Una rete di donne e organizzazioni che combattono stereotipi e violenza di genere in un evento che unisce teatro, danza e musica per informare e sensibilizzare il territorio.

Una giornata per stare insieme e scambiare riflessioni e produzioni culturali sui temi del femminile, per denunciare le discriminazioni e le violenze contro le donne ma per raccontare il protagonismo di chi opera nel campo della formazione, dell’arte, del sociale e combatte con colori, musica, teatro, danza, parole. Affinché maturi, nelle nuove generazioni, una diversa sensibilità, una diversa cultura.

Programma della giornata

ore 16/18 > cortile e foyer del teatro > banchetti, infopoint, eventi

Banchetti a cura di Amnesty International, Pangea/Progetto Reama, Punto D, Le Lupe

Live painting a cura di Tiny Witer

Mostra collettiva a cura de Le Baccanti

Workshop di ceramica a cura di Tornio Subito di Maria D’Alessandro

Incursioni narrative a cura dell’Associazione Donne di carta / persone Libro

Creazioni artigianali a cura di Sylvie ‘African Style’

dalle ore 18 > sala teatro > teatro

Chiara Becchimanzi – presentazione della serata e monologhi

Compagnia Tacco 16 presenta

IL FRESCHETTO _ Fateci smettere questo spettacolo

di Betta Cianchini

regia Laura Milani

con Martina Battisti, Giorgia Guiducci, Marianna Martiri, Valeria Montanari, Minerva Possanzini, Elisabetta Strummiello

– proiezione delle 15 opere di Urban Area – #nonsolo25 a cura di a.DNA collective (info sul progetto: www.nonsolo25.urbanarea.eu)

Teatro canzone a cura di Francesco Spina

dalle ore 19 > sala teatro > danza

Interventi di danza contemporanea, hip hop e flamenca

Giorgia Celli e Federica EFFE Mastrangeli

con le Allieve della Scuola di Danza Tersicore

Shadow

coreografia Annalisa Porrino

interpreti Vito Blasi, Lara Di Bello, Simona Di Nardo, Matteo Midollo, Vanessa Nacci, Annalisa Porrino, Nunzia Prisco

dalle ore 20 > sala teatro> musica

El Rincon della musica a cura di Simona Olive Cabiriashow: Monia Steri, Box 23 con B3nnaz, Ogundako Records, Chico Bandana, Kimberly, Giorgia Lucente, La forma & cavalli neno, Roosevelt, Portusclan el Tigre, Cupido, Katherin Valencia, Sonya Queen

© Riproduzione riservata