MIRABILIA URBIS

Dal 7 al 13 ottobre mostra d’arte contemporanea “itinerante” nel centro storico di Roma con 23 spazi coinvolti fra cui anche la sede dell’Accademia d’Ungheria

stampa articolo Scarica pdf

Lunedì 7 ottobre p.v. alle ore 18.00 al Cinema Farnese (via Campo de’ Fiori 56, Roma), prenderà il via la prima edizione di MIRABILIA URBIS, una mostra d’arte contemporanea che prevede in un itinerario a piedi con partenza da Campo de’Fiori per arrivare tramite varie tappe fino alle vie limitrofe. 
Il progetto espositivo ideato da Carlo Caloro e prodotto da artQ13 è curato da Giuliana Benassi con il sostegno dell’Assessorato alle Politiche Culturali e Beni Culturali, nella persona dell’Assessore Cinzia Guido del Municipio I Centro Roma Capitale, e vede coinvolti circa venti artisti italiani e internazionali, i quali costruiranno, tramite le loro esperienze artistiche un percorso inedito caratterizzato da una grande varietà di linguaggi espressivi: dal video alla performance, dall’installazione ambientale alla fotografia, pittura e scultura, disegnando percorsi paralleli e sovrapposti capaci di offrire una lettura nuova della geografia culturale e storica dell’area. 

Tra i 23 spazi coinvolti nel progetto, vi è anche la sede dell’Accademia d’Ungheria in Roma che accoglierà gli interessati con una performance di Carlo Caloro (Binding or not-Binding Commitments), oltre alle diverse installazioni d’arte contemporanea collocate all’interno delle mura del Palazzo Falconieri.

La prima edizione di MIRABILIA URBIS si concluderà sabato 12 ottobre p.v. (ore 16.00-20.00) in Via dei Cappellari con il Finissage Ars Ante Portas che vedrà protagonisti degli artisti ungheresi. 


© Riproduzione riservata