TEATRO STUDIO UNO PERCORSI NEL CONTEMPORANEO

TEATRO STUDIO UNO PERCORSI NEL CONTEMPORANEO

Dal 9 ottobre apre la nuova stagione della Casa Romana del Teatro Indipendente tra sperimentazione, rilettura dei classici e drammaturgia contemporanea

235
stampa articolo Scarica pdf

Punto di riferimento ormai consolidato per le giovani compagnie e per gli artisti del panorama teatrale emergente, il Teatro Studio Uno di Roma presenta il nuovo cartellone 2019/20 sotto il claim “Direzioni Ostinate: percorsi nel contemporaneo”: un viaggio teatrale verso le nuove proposte artistiche della capitale tra sperimentazione,  rilettura dei classici e drammaturgia contemporanea, ricercando strade alternative, impervie, ostinate, per chi desidera perdersi tra i sentieri dell'arte.
Nel cammino tracciato dalla direzione artistica firmata da Alessandro Di Somma ed Eleonora Turco, si delineano molteplici vie che hanno l'intento di mettere in connessione il Teatro con il pubblico, la sua città e il quartiere che lo ospita. Tutto attraverso un'offerta culturale coinvolgente ed alternativa intrecciata con il lavoro svolto insieme a LaRocca Fortezza Culturale, libreria e spazio dell'arte di Tor Pignattara fondato accanto al Teatro nel 2016. Sarà proprio insieme a LaRocca che il Teatro Studio Uno aprirà la nuova stagione con una festa d'inaugurazione della Biblioteca Condivisa di Quartiere, mercoledì 9 ottobre dalle 18:00, un evento di letture e donazioni di libri insieme agli artisti in cartellone e alle persone del quartiere. 
Anche per questo nuovo ciclo il Teatro Studio Uno cerca di essere una casa dell'arte dove  coltivare rapporti, collaborazioni e partnership che si trasformano in veri e propri sodalizi per un viaggio condiviso verso un unico fine: la valorizzazione della cultura. Relazioni che si estendono in ogni stagione dando vita ad importanti sinergie con altri spazi e realtà del territorio come quella con il Teatro Biblioteca Quarticciolo nata con il progetto “Associazioni in comune” e consolidata con il sostegno alla rassegna “Pillole #Tuttoin12minuti” da cui è stato selezionato “Cervus” produzione TS1 e Lumik Teatro che debutterà il 5 e 6 ottobre nella stagione del Quarticciolo. 
Rinnovata la collaborazione con Progetto Goldstein che con il supporto di Dominio Pubblico darà vita per il secondo anno consecutivo al progetto Under25_Gold per la valorizzazione di spettacoli di giovani artisti sotto i 25 anni, un ulteriore passo verso il teatro che sta nascendo, per sostenerlo, incoraggiarlo e soprattutto fornire ulteriori strumenti per consentire la nascita di nuove formazioni. 

“Direzioni Ostinate: percorsi nel contemporaneo” è un viaggio coraggioso intrapreso passo dopo passo, curva dopo curva insieme agli artisti che nel Teatro Studio Uno ritrovano un rifugio protetto ed ospitale dove fermarsi per far nascere le proprie idee: sperimentare intuizioni con lavori embrionali, piantare semi di spettacolo, trovare l'humus adatto per sviluppare progetti. Tutto attraverso percorsi di Ricerca Permanente, Residenze e Laboratori, affiancati da un'offerta formativa per adulti e bambini del territorio capace di animare anche quest'anno la stagione culturale del teatro, Casa Romana Indipendente nel cuore di Tor Pignattara.

Stagione 2019-20 “Direzioni Ostinate: percorsi nel contemporaneo”

Teatro Studio Uno, Via Carlo della Rocca, 6 (Torpignattara).

PRENOTAZIONI http://j.mp/prenotaTS1 Per info: 3494356219- 3298027943

www.teatrostudiouno.com – info.teatrostudiouno@gmail.com


© Riproduzione riservata