E' La Supercoppa Delle Donne

In occasione della Supercoppa Juventus-Lazio, protagoniste le donne: in 5000 sugli spalti, in ogni settore

stampa articolo Scarica pdf

E' la Supercoppa della Lazio, di Simone Inzaghi, dei gol di  Luis Alberto, Lulic e Cataldi. E' anche la Supercoppa delle donne, protagoniste a Riad. Se nel 2018, a Gedda, fece clamore la decisione di aprire alle donne l'accesso solo ad alcuni posti delle tribune, quest'anno a Riad le donne sono entrate in tutti i settori dello stadio. Una vittoria della Lega che aveva chiesto e ottenuto che il pubblico femminile potesse entrare ovunque, e non soltanto in alcuni settori dedicati.

E i numeri lo hanno dimostrato: tra i 23mila presenti, circa 5mila donne diverse in ogni settore. L'apertura alle donne è stata confermata dall'ingresso in campo della coppa per mano di una donna araba.  Un gesto simbolico ma significativo per una cultura troppo spesso chiusa nei confronti delle donne.

Una decisione che nei giorni scorsi era stata accolta con favore anche dal presidente della Lazio Claudio Lotito che si era espresso così: "Non andiamo lì solo per giocare una partita. Le donne arabe devono avere la parità dei diritti e il calcio può aiutarle. Facile dire che in quei posti si violano i diritti delle donne: noi invece facciamo qualcosa per cambiare questo sistema. Le distorsioni possono essere cambiate solo con la presenza, gli assenti hanno sempre torto. Noi garantiremo lo spettacolo, loro garantiscano il cambiamento. Combattiamo ogni comportamento non in linea con la legalità". 

Enrica Di Carlo 


© Riproduzione riservata