Juventus 2 Lazio 1 Le Pagelle Bianconere Stagione 2019 / 2020

Juventus 2 Lazio 1 Le Pagelle Bianconere Stagione 2019 / 2020

I bianconeri, dopo un primo tempo in equilibrio, fanno un altro passo importante verso il 9° scudetto di fila grazie alla doppietta di CR7

stampa articolo Scarica pdf

I bianconeri, dopo un primo tempo in equilibrio, fanno un altro passo importante verso il 9° scudetto di fila grazie alla doppietta di CR7 e ad uno splendido Paulo Dybala. Con la vittoria sulla Lazio i punti di distacco dalla seconda, l'Inter, diventano 8.
SZCZESNY 6: Chiamato poco in causa ma quando serve c'è. Sul rigore intuisce ma non ci arriva.
CUADRADO 6: Parte terzino si fa vedere in avanti e copre abbastanza bene. Finisce la partita alto a destra.
DE LIGT 6: Contiene bene gli attaccanti biancocelesti, non va mai in difficoltà.
BONUCCI 5: Partita non bella la sua, prima difende male su Immobile che colpisce il palo, poi procura il rigore, con una indecisione, che riapre la partita.
ALEX SANDRO 6: Parte bene e colpisce anche un palo, alla lunga cala un po' lo si vede anche dai falli commessi.
RAMSEY 5.5: Non gioca titolare da tanto, fa il suo ma ogni tanto si perde ha bisogno di continuità per rendere al meglio.
RABIOT 6.5: Due belle sgaloppate sulla fascia e con una va anche vicino al gol. Dopo le ultime prestazioni non eccellenti sembra aver trovato una forma fisica buona.
BENTANCUR 6: Gioca davanti alla difesa al posto di Pjanic e lo sostituisce anche bene, imposta si propone e recupera. Ogni tanto sbaglia anche lui ma per fortuna senza conseguenze.
D.COSTA 6: Qualche flash e qualche buona accelerazione, prova anche il tiro ma è troppo centrale. Torna titolare ma deve incidere di più se vuole guadagnarsi la maglia iniziale ancora
DYBALA 7: Non doveva nemmeno partire titolare ma l'infortunio di Higuain lo catapulta tra gli 11 titolari. Regala una prestazione bella per gli occhi, si muove, crea, difende, va vicino al goal ma soprattutto è altruista quando serve a Ronaldo la palla del 2 - 0. Ormai è un elemento imprescindibile per questa Juve.
RONALDO 7: Fa 50 gol in Serie A come aveva fatto in Premier e in Liga. La sblocca dal dischetto per un tocco di mano di Bastos, il raddoppio è uno dei più facili che abbia mai segnato deve solo appoggiare in porta l'assist di Dybala. Fanno 30 in campionato.
DANILO 5.5: Prende il posto di Douglas Costa e si mette terzino, riesce a rimediare anche un cartellino giallo.
MATUIDI 6: Solito lavoro di sostanza, entra nel finale per dare fisicità alla squadra.
RUGANI s.v.: Entra nel finale per dare centimetri sui calci da fermo.                          SARRI 6.5: La sua squadra gestisce bene la partita, anche nel primo tempo dove c'è poi equilibrio gestisce bene il pallone e non rischia praticamente mai. Nella ripresa arrivano quasi subito i due gol di Ronaldo, dopo il rigore di Immobile qualche difficoltà è iniziata a sorgere, per fortuna non con le stesse conseguenze contro il Milan.

Valerio Mirata. 

© Riproduzione riservata