Pre-Match Juventus-Roma Stagione 19-20

Ultima di campionato, la Roma torna all’Allianz Stadium in cerca di un risultato positivo mai trovato su quel campo, giusto un proforma per chiudere la serie positiva post Covid-19. Articolo di Alessia Graffi.

stampa articolo Scarica pdf

Fonte immagine: romatalkradio.it

Ultima di campionato, la Roma torna all’Allianz Stadium in cerca di un risultato positivo mai trovato su quel campo, giusto un proforma per chiudere la serie positiva post Covid-19.

Entrambe le squadre non hanno più nulla da dire in campionato e sono già proiettate alle coppe, tanto da optare per le seconde linee quanto a formazioni.

Fonseca, come annunciato in conferenza stampa, lascerà spazio al debutto di Calafiori e, soprattutto, di Fuzato tra i pali (pur avendo ribadito la sua fiducia nei confronti di un Pau Lopez nettamente in calo); a un girone esatto dall’infortunio, Zaniolo scenderà, con ogni probabilità, in campo già dal primo minuto, anche per testarne il rendimento in vista della partita contro il Siviglia, mentre il centrocampo sarà quasi sicuramente nelle salde mani di Jordan Veretout, costretto, purtroppo, a saltare la partitissima del 6 agosto per squalifica. La difesa e l’attacco vedranno un turn over totale, consentendo l’ingresso in campo dal primo minuto del giovane Cetin e un nuovo tentativo di far vedere qualcosa per Kalinic.

La Juve, dal suo canto, rinuncia completamente a Ronaldo (non convocato) e lascerà spazio a molti under 23.

Tirando le somme, quella di stasera non sarà sicuramente la più classica delle sfide tra giallorossi e bianconeri, ma ci saranno comunque tre punti da conquistare per l’orgoglio e la possibilità di veder giocare tanti giovani intenzionati a farsi vedere e valere.

Pronti, quindi, a chiudere questo strano campionato, con la testa però già tesa in avanti….

PROBABILI FORMAZIONI

Juventus (4-3-3): Szczesny; Cuadrado, Rugani, Demiral, Danilo; Muratore, Bentancur, Rabiot; Zanimacchia, Higuain, Bernardeschi. All. Sarri (squalificato, in panchina Martusciello).

Ballottaggi: Szczesny-Buffon; Muratore-Matuidi

Roma (3-4-2-1): Fuzato; Cetin, Ibanez, Fazio; Zappacosta, Villar, Veretout, Calafiori; Zaniolo; Perotti, Kalinic. All. Fonseca

Ballottaggi: Veretout-Cristante; Cetin-Smalling

CURIOSITÀ E STATISTICHE

Sono 171 i precedenti in Serie A tra Roma e Juventus (40 vittorie Roma, 49 pareggi, 82 vittorie Juventus), 447 le reti segnate (182 per i giallorossi 265 per i bianconeri).

La Roma non è mai riuscita a conquistare punti all’Allianz Stadium.

La Juventus è la squadra contro cui la Roma ha perso più partite in Serie A (82).

La Juventus, vincitrice nel girone d’andata, non batte la Roma in entrambe le sfide stagionali di Serie A dal 2013/14.

La Juventus ha vinto tutte le ultime otto partite casalinghe contro la Roma in campionato, non è mai arrivata a nove successi interni consecutivi contro i giallorossi in Serie A.

La Juventus ha vinto tutte le ultime otto gare di Serie A giocate nel mese di agosto, segnando una media di 2.5 reti ad incontro.

La Roma è reduce da sei vittorie e un pareggio nelle ultime sette giornate: con 19 punti quella giallorossa è la squadra che ha fatto meglio in Serie A dalla ripresa post Covid-19.

Kalinic ha segnato tre gol contro la Juventus in tutte le competizioni da quando è in Italia: ha fatto meglio solo con Inter, 4 marcature, e Cagliari, 5 reti.

La Roma è la squadra con più calci d’angolo all’attivo: 261.

La Juventus è la prima squadra italiano ad aver conquistato 9 titoli consecutivi.

Arbitro della partita sarà Rocchi.

Alessia Graffi

© Riproduzione riservata