Luis Alberto Sempre Più Magic Luis

Spacca la porta e porta la Lazio in vantaggio: Luis Alberto e le giocate da vero dieci

stampa articolo Scarica pdf

Magic Luis, sempre più Mago. Certe giocate fanno scattare l'applauso, ma sono tutte le giocate del numero 10 a potersi definire sublimi. C'è su ogni pallone, perfette le aperture, sempre temibili i calci d'angolo: quando si accende, illumina la Lazio. In avvio di gara si fa vedere e sembra decisamente in giornata il numero 10. Subito un lancio per Ciro Immobile che sembra perfetto, ma l'attaccante è pescato in fuorigioco. Al quarto d'ora scalda il piede con un'azione persoale che conclude con un destro dal limite dell'area che termina di poco fuori. Altra occasione d'oro dello spagnolo al 24^ ancora dal limite dell'area libera il tiro che costringe al tuffo Skorupski. Poi si spegne e con lui tutta la Lazio. Calano i fantasmi sull'Olimpico con un dubbio che assale chi assiste alla partita: il Bologna, che da 37 partite consecutive subisce gol, uscirà indenne proprio contro la Lazio? C'è un tempo a disposizione e nella ripresa la Lazio sembra da subito tornata a brillare. Ci prova Akpa Akpro, ma a pochi passi dalla porta Danilo riesce ad anticipare. Ci pensa, allora, Luis Alberto al 54^. Ruba palla a Danilo, parte solo e supera tutti. Entra in area, fa il tunnel a Svanberg e fa partire un destro che si insacca sotto la traversa. E' una liberazione per lo spagnolo e per la Lazio che in casa in campionato stenta a decollare.  Ci prova con giocate magiche anche quando la Lazio è in difficoltà. Come quando al 27^ della ripresa intercetta un pallone con il tacco.  

Esce al 33^: se allo Stadio ci fosse il pubblico sarebbe un'ovazione per lui.  Non mancano gli applausi dei pochi fortunati presenti, ma lo spagnolo, come sempre, non è contento del cambio. Prima l'esultanza polemica, poi l'uscita a testa bassa con Immobile a fare da pompiere.  Tutto va tenuto sotto controllo: mercoledì torna la Champions e servirà ancora il miglior Luis Alberto 

Enrica Di Carlo 


© Riproduzione riservata