Roma: Antonio Catricalà L'ex Garante Antitrust Si è Suicidato

Roma: Antonio Catricalà L'ex Garante Antitrust Si è Suicidato

Ex Garante Antitrust è stato trovato morto nel suo appartamento in via Antonio Bertoloni, nel quartiere Parioli.

stampa articolo Scarica pdf


Antonio Catricalà ex sottosegretario alla Presidenza del Consiglio e ex Garante Antitrust è stato trovato morto nel suo appartamento in via Antonio Bertoloni, nel quartiere Parioli. Il suicidio sarebbe avvenuto tra le 9.30 e le 10 di questa mattina.

La Procura di Roma ha avviato un fascicolo di indagine in relazione al suicidio dell'ex sottosegretario alla Presidenza del Consiglio. Il pm Giovanni Battisti Bertolini si è recato in via Bertoloni. Dalle prime indagini emerse dalla polizia non sono stati trovati nessun biglietto o lettera d'addio. A quando pare Antonio Catricalà si è sparato un colpo alla testa.

Pochi giorni fa il Consiglio direttivo dell'Istituto grandi infrastrutture l'aveva nominato presidente. Antonio Catricalà era Ex magistrato ed esponente del governo Letta, ha ricoperto varie cariche tra cui la docenza presso rinomate università'. Attivo politicamente era stato sottosegretario alla presidenza del Consiglio dei ministri nel 2011-2013. nel governo Monti. Diventa viceministro allo Sviluppo economico nel 2013-2014 nel governo Letta. Una ricca e intensa fino alla fine. Si è spento oggi per mano sua all'età' di 69 anni.

Mimma Gaziano

© Riproduzione riservata