I Top E I Flop Di Inter-Genoa 3-0 Ventiquattresima Giornata Serie A 2020-'21

I Top E I Flop Di Inter-Genoa 3-0 Ventiquattresima Giornata Serie A 2020-'21

Prestazione eccellente di tutto il gruppo interista: nessuna insufficienza, mentre brillano Lukaku, Barella, Darmian ed Eriksen

stampa articolo Scarica pdf

Gli uomini di Antonio Conte si aggiudicano agevolmente il confronto interno col Genoa, centrando la loro quinta vittoria consecutiva in campionato. Prestazione eccellente di tutto il gruppo interista: nessuna insufficienza, mentre brillano Lukaku, Barella, Darmian ed Eriksen. Non essendoci flop, andiamo ad analizzare i soli top.

--->I TOP

ROMELU LUKAKU 7,5: prestazione straordinaria dell'attaccante interista. Sblocca la situazione quando i più sono ancora in fase di riscaldamento, quindi si mette al servizio della squadra, creando spazi, dettando passaggi e offrendo assist (come quello per il 2-0 di Darmian).

NICOLÒ BARELLA 7: altro "uomo ovunque" della compagine meneghina. Qualità, corsa e velocità d'esecuzione: mix fenomenale. Senza dimenticare, ovviamente, la sua continuità. Prendendo in prestito uno slogan di un noto spot televisivo degli anni Ottanta, potremmo definirlo "qualità costante nel tempo".

MATTEO DARMIAN 7: non soffre affatto il compito di dover sostituire un certo Hakimi. Attento, preciso, impeccabile. Come se non bastasse, entra addirittura nel tabellino delle marcature, realizzando la rete del 2-0 (su suggerimento di Lukaku).

CHRISTIAN ERIKSEN 7: preciso, attento e ricco di iniziativa. Esempio vivente del fatto che il tempo è sempre galantuomo: sbloccatosi in occasione del derby di Coppa Italia (vinto grazie a una sua splendida rete su calcio di punizione), non ha più mancato una partita, diventando titolare inamovibile. Le "sliding doors" esistono.

Giuseppe Livraghi

© Riproduzione riservata