Sanremo 2021, Prima Serata Che Fa Boom Di Ascolti

Sanremo 2021, Prima Serata Che Fa Boom Di Ascolti

I padroni del Teatro Ariston sono Amadeus e Fiorello. Le luci si accendono e si da il via a questo Festival, dando il benvenuto ad un teatro vuoto.

stampa articolo Scarica pdf


La prima serata della 71° edizione del Festival di Sanremo 2021 è andata. I padroni del Teatro Ariston sono Amadeus e Fiorello. Le luci si accendono e si da il via a questo Festival, dando il benvenuto ad un teatro vuoto. Il settore dello spettacolo è in grande sofferenza, e l’immagine di un Festival di Sanremo senza pubblico con le poltrone vuote ne è la giusta rappresentazione. L’emozione come ogni Festival c’è, in un anno molto particolare e Fiorello scherzando afferma “per la prima volta le poltrone potranno veramente assistere”. Fiore arriva in stile Achille Lauro con indosso un mantello di fiori «che pesa 21 kg...», intrattiene il finto pubblico con un Grazie dei fiori. Un festival eseguito con 75 pagine di protocollo anti covid.

La gara inizia con la voce delle Nuove Proposte. Si esibiscono nell’ordine: Gaudiano, Faggi, Avincola e Folcast. Nella serata di venerdì nelle semifinali troveremo Folcast e Gaudiano.

Un salto indietro di un anno con il vincitore del Festival 2020 Diodato che canta Fai Rumore. Ama, Fiore e Diodato fanno una foto per ricordare quella che era l’ultima serata del Festival dello scorso anno.

Ad aprire la gara fra i Big è Arisa, un look che ricorda Anna Oxa, con la sua Potevi fare di più. Arrivano i siciliani Colapesce e Dimartino con un outfit realizzato con colori pastello (che fanno molto moda Primavera Estate 2021) con la loro Musica Leggerissima.

E’ il momento di Zlatan Ibrahimovic, un’ entrata con musica gitana sul palco. Vestito di tutto punto, bocciato come presentatore meglio come calciatore.

La Prima Donna del Festival è Matilda De Angelis. Sospira al suo ingresso sul palco dell’Ariston "Ce l'ho fatta", dopo aver superato la temutissima prova della scala. "Questo palco ti fa dimenticare tutte quelle cose che sai fare, anche quelle basiche, come produrre saliva". Abito amaranto con la gonna a palloncino e i fiocchi sulle spalle.

Scherza sul suo rapporto con Nicole Kidman e Hugh Grant con cui ha diviso l'esperienza internazionale della serie The Undoing: "Ho bloccato Hugh Grant su Whatsapp perché manda vocali di 4-5 minuti e poi sta nella chat con Sean Penn e Tarantino con cui non ho molto da dire".

Tornando alla gara, Aiello eccitato, ha tirato fuori delle urla nella sua Ora. Fedez e Michelin uniti da un nastro da microfono a microfono con il brano Chiamami per nome. Fa tanto discutere il messaggio della camicia di Fedez firmata Versace con delle lettere, sicuro uno spoiler dell’iniziale del nome dalla bambina che deve nascere. Tanti auguri a Chiara e Fedez!

Durante la serata, non potevano mancare delle parole per la liberazione di Patrick Zaki nella speranza che possa tornare libero e lasciare l’incubo del carcere dove è detenuto da un anno ingiustamente in Egitto.

Loredana Bertè, si presenta con un fiocco rosso sulla sua giacca e delle scarpe rosse contro la violenza sulle donne. Con la sua minigonna e le farfalle fra i capelli ha stupito il pubblico da casa con Mare d'inverno, Dedicato, Non sono una signora, Sei bellissima. Peccato la mancata standing ovation.

E’ il momento del romano Max Gazzè, insieme alla Trifluoperazina Monstery Band (Band Misteriosa). Vestito da Leonardo da Vinci accompagnato da una band cartonata con la canzone Il Farmacista.

Una voce impeccabile, in questi ultimi giorni molto chiacchierata la sua nuova vita e il nuovo look, con la sua Glicine è il momento di un’altra romana Noemi. Un ritmo molto sanremese.

Dopo la pubblicità, arriva Achille Lauro. Gli occhi sono puntati sul suo look. Già rinomato per i suoi abiti nel Sanremo 2020, nel 2021 si abbiglia in maniera stravagante. Accende il popolo dei social. Piume, lacrime di sangue e capelli blu. “ Sessualmente tutto, genericamente niente” canta Solo Noi. Performance dedicata al settore dello spettacolo ferito dalla pandemia di Covid 19.

La più giovane in gara fra i Big è Madame con la sua Voce, a piedi nudi sul palco e una persuasione da stizzire gli artisti più navigati.

I vari siparietti canori forse sono troppi e troppo lunghi, visti e rivisti.

Arriva il turno dei Maneskin con Zitti e Buoni brano dedicato ad una generazione che spesso non viene compresa dalla società, ragazzi giudicati per il loro stile di vita “politicamente scorretto”.

E’ il momento dello stilosissimo e riccissimo Ghemon in gara con Momento Perfetto.

Un ricordo doveroso a Claudio Coccoluto, il dj scomparso ieri mattina.

Un duetto tra Fiorello e Matilda de Angelis di una versione speciale di Ti lascerò di Fausto Leali e Anna Oxa.

La serata si accende, con la decima esibizione, una coppia artistica e nella vita dei Coma_Cose con Fiamme negli occhi. A seguire sul palcoscenico Annalisa con Dieci, un brano che parla di una relazione in crisi.

Francesco Renga non lascia il segno con la sua Quando trovo te. Chiude la prima serata, Fasma con Parlami.

Ecco la classifica della prima serata di Sanremo 2021, con il voto della giuria demoscopica: 1) Annalisa 2) Noemi 3) Fasma 4) Francesca Michielin e Fedez 5) Francesco Renga 6) Arisa 7) Maneskin 8) Max Gazzè 9) Colapesce Dimartino 10) Coma_Cose11) Madame 12) Ghemon 13) Aiello

Gli occhi per la seconda serata sono puntati su Alex Schwazer, ci saranno altre 4 nuove proposte in gara e si esibiranno gli altri 13 Big. Bisogna attendere la negatività al tampone per il cantante Irama, se riuscirà a partecipare alla gara. Cambia la co-conduttrice al posto della De Angelis arriverà Elodie. Tra gli ospiti d’eccezione è attesa Laura Pausini.

Federica Isopo

© Riproduzione riservata