I Top E I Flop Di Roma-Shakhtar Donetsk 3-0 Ottavi Di Finale (andata) Europa League 2020-'21

I Top E I Flop Di Roma-Shakhtar Donetsk 3-0 Ottavi Di Finale (andata) Europa League 2020-'21

Bella prestazione corale della compagine romanista: nessuna insufficienza, mentre brillano Pellegrini, Mancini, Cristante e Pau López

stampa articolo Scarica pdf

La Roma ipoteca il passaggio ai quarti di finale di Europa League piegando per 3-0 lo Shakhtar Donetsk tra le mura amiche dello stadio Olimpico. Bella prestazione corale della compagine romanista: nessuna insufficienza, mentre brillano Pellegrini, Mancini, Cristante e Pau López. Non essendoci flop, andiamo ad analizzare i soli top.

--->I TOP

LORENZO PELLEGRINI 8+: partita perfetta del numero 7 romanista, ottimo in ogni giocata. Ha, inoltre, il merito di sbloccare il risultato con un preciso tocco d'esterno ad anticipare l'uscita del portiere ospite.

GIANLUCA MANCINI 7,5: continua il suo periodo magico. Ottimo in fase difensiva, ha preso anche gusto nel segnare: chi lo ferma più?

BRYAN CRISTANTE 7: svolge il suo compito con una serenità straordinaria. Attento e sicuro nelle retrovie, non disdegna quanche lancio in profondità. Nel finale, un suo colpo di testa si trasforma in un assist per il 3-0 di Mancini.

PAU LÓPEZ 7: una partita degna dei suoi standard e del suo valore. Sempre attento, reattivo e tempestivo. Perfetto due volte su Tetê e altrettante su Junior Moraes: interventi che valgono quanto delle reti. Straordinario.

Giuseppe Livraghi

Fonte della fotografia: Emanuele Gambino (Unfolding Roma Magazine)

© Riproduzione riservata