I Top E I Flop Di Lazio-Crotone 3-2 Ventisettesima Giornata Serie A 2020-'21

I Top E I Flop Di Lazio-Crotone 3-2 Ventisettesima Giornata Serie A 2020-'21

Tra i laziali svettano Caicedo, Luis Alberto e Milinković-Savić. Continua, invece, il momento negativo di Immobile

stampa articolo Scarica pdf

Sofferta vittoria della Lazio, che torna al successo dopo tre K.O. consecutivi (due in campionato più quello in Champions League al cospetto del Bayern Monaco). Tra i laziali svettano Caicedo, Luis Alberto e Milinković-Savić. Continua, invece, il momento negativo di Immobile.

--->I TOP

FELIPE CAICEDO 7+: prova tutto cuore e grinta. Entrato al 76', otto minuti più tardi sigla la rete che regala alla Lazio un trionfo sofferto ma meritato. Ormai è per lui un'abitudine segnare nel finale, in quella che un tempo veniva chiamata "zona Cesarini".

LUIS ALBERTO 7: molto ispirato. Sempre pronto a costruire gioco, nonché ad arretrare quando necessario. Sua la rete del provvisorio 2-1.

SERGEJ MILINKOVIĆ-SAVIĆ 7: sblocca lo 0-0 iniziale insaccando con un bel destro al volo su traversone di Radu. Sempre combattivo, peccato per le due occasioni sprecate dinanzi a Cordaz. Il "sergente" non manca all'appello.

--->I FLOP

CIRO IMMOBILE 5: fa specie vedere la "Scarpa d'oro" nuovamente a secco. Il bomber laziale manca dal tabellino dei marcatori dal lontano 7 febbraio, quando un suo acuto decise la sfida casalinga col Cagliari (1-0): da allora, in sei partite (cinque di campionato più quella di Champions League col Bayern Monaco) non solo non è più arrivato neppure un goal, ma il cannoniere bianco-celeste ha addirittura fallito un calcio di rigore (a Bologna, lo scorso 27 febbraio). Brutta prestazione: avulso dalla manovra e impreciso. Attendiamo il pronto ritorno del vero Immobile.

Giuseppe Livraghi

Fonte della fotografia: Unfolding Roma Magazine

© Riproduzione riservata