ALLARME SICUREZZA CON FURTI NELLA SCUOLA DI LARGO COCCONI

ALLARME SICUREZZA CON FURTI NELLA SCUOLA DI LARGO COCCONI

A denunciarlo in una nota sono Fabrizio Santori, dirigente romano della Lega Salvini premier ed Emiliano Corsi, capogruppo Lega V Municipio.

stampa articolo Scarica pdf


"Nelle scuole del V Municipio è allarme sicurezza. A confermarlo il grave episodio capitato ieri nell'istituto Comprensivo Statale di largo Cocconi, a Centocelle, dove uno sconosciuto è entrato di soppiatto nella scuola e in particolare in un'aula, mentre si svolgeva la lezione e in presenza dei bambini, rubando due cellulari al personale scolastico, senza che nessuno sia riuscito ad intervenire". A denunciarlo in una nota sono Fabrizio Santori, dirigente romano della Lega Salvini premier ed Emiliano Corsi, capogruppo Lega V Municipio."Sulla vicenda è stata già sporta denuncia ma abbiamo ricevuto diverse segnalazioni da parte di genitori di bambini impauriti dal fatto che qualunque malintenzionato può accedere nella scuola ed entrare in contatto con i bambini". "Si tratta di un fatto gravissimo che purtroppo riaccende la questione della sicurezza del quartiere e, in particolare, i mancati controlli intorno alle scuole dove purtroppo il rischio della presenza di malintenzionati è grave e non si può sottovalutare", osservano i due rappresentanti della Lega. "Chiediamo, quindi, alle Istituzioni preposte di intervenire con maggiori controlli in un quartiere come Centocelle dove il rischio delinquenza è alto e non possiamo accettare che le scuole dei nostri figli diventino luoghi pericolosi", conclude la nota.

© Riproduzione riservata