UN EVENTO FIRMATO KREAZIONI

L’Associazione culturale dell’Appio Tuscolano ha unito arte e cucina tunisina per un’occasione di grande convivialità e di presentazione della rinomata produzione artistica

stampa articolo Scarica pdf

Ci sono delle occasioni destinate a trasformarsi subito in eventi grazie a un’ottima cura dei dettagli e alla capacità di mettere insieme persone che condividono affinità e sensazioni. Proprio come l’incontro organizzato dall’Associazione Culturale kreazioni distribuzioni artistiche che dal 1996 a Roma si occupa con successo della realizzazione di oggetti d'arte artistici e artigianali, realizzati prevalentemente su porcellana, apprezzati in tutta Europa tanto da ricevere svariati premi, riconoscimenti e titoli onorifici. Questa volta i membri dell’Associazione sono stati deliziati con un programma a base di arte e cucina tunisina per un pomeriggio che ha proposto varie attività destinate a stimolare creatività e divertimento.

Si è incominciato con una piccola dimostrazione dei corsi, minicorsi e seminari che “Kreazioni” tiene nella sua sede di via Tito Quinzio Penno 8, illustrando alcune tecniche come la pittura su porcellana bianca eseguita con la tecnica del terzo fuoco con colori a base di ossidi di piombo e portati a temperature che arrivano fino a 850° che li fissa in maniera permanente, indelebile e inalterabile nel tempo. Il risultato sono gadget, souvenir, bomboniere in porcellana bianca e bomboniere dipinte a mano, da personalizzare magari con foto, facendo di ogni oggetto un pezzo unico. Molto interessante anche la preparazione in cera di un gioiello destinato alla fusione in bronzo che porta alla realizzazione di anelli, bracciali, pendenti dal gusto molto particolare destinati ad esaltare la personalità di chi li indossa.

Vera ciliegina sulla torta la cena etnica tunisina preparata dallo chef Alì Ben Zameny che nella preparazione dei piatti tipici della sua terra ha veramente superato se stesso. Una vera esplosione di colori e sapori che hanno letteralmente conquistato gli ospiti accolti in un’atmosfera di grande convivialità. Infatti, particolarmente apprezzabile è il clima che hanno saputo creare i responsabili dell’Associazione dimostrando che, oltre alle cose belle che si possono imparare, c’è anche la possibilità di frequentare nuovi amici condividendo la passione per l’arte. Insieme alla bontà del cibo, i commensali hanno potuto conoscere anche origine e curiosità delle ricette grazie alla spiegazione del bravo chef che, come sempre, si è rivelato un campione di simpatia. Una vera carrellata di piatti fra antipasti vari, couscous con salsicce d’agnello, risotto di Jerba fino alla speciale torta del Governatore a base di carne, spinaci e ricotta. Il tutto accompagnato dagli ottimi vini offerti dal padrone di casa Luciano anche lui maestro di affabilità e accoglienza.

Particolarmente soddisfatto della piena riuscita dell’occasione il presidente dell’Associazione Claudio De Marco ben noto fotografo e pittore su porcellana che trasferisce una spiccata vena artistica in ogni sua iniziativa. Così come Anna Maria Fiormanoti che si occupa più degli aspetti artigianali con un’innata capacità di trasmissione delle tecniche per dare a tutti la possibilità di diventare un po' artisti. Completa il trio responsabile di “Kreazioni” la segretaria Ketty Petrella attenta a tutti i dettagli per venire incontro alle esigenze degli associati.

Rosario Schibeci

© Riproduzione riservata