OSTIA: LEGA, RAGGI FACCIA CHIAREZZA SU COLLAUDO SKATE PARK

OSTIA: LEGA, RAGGI FACCIA CHIAREZZA SU COLLAUDO SKATE PARK

Fa sorridere che la sindaca si vanti di Ostia e poi promuova grandi eventi sportivi al Foro Italico, lasciando questa struttura del nostro Municipio

stampa articolo Scarica pdf

"La sindaca Raggi, ormai in piena campagna elettorale, spende il suo tempo a tagliare nastri mentre dovrebbe leggersi le carte e far bene attenzione alle dichiarazioni che rilascia. Ad oggi, infatti, lo skate park di Nuova Ostia è una struttura priva di collaudo e ciò comporta che la procedura di assegnazione del bando non è stata completata, nonostante la Raggi si sia affrettata a farsi fotografare chiavi in mano mentre consegna l'impianto". A denunciarlo in una nota è Monica Picca, capogruppo della Lega in X Municipio e candidata alle elezioni comunali di ottobre.

"Fa sorridere che la sindaca si vanti di Ostia e poi promuova grandi eventi sportivi al Foro Italico, lasciando questa struttura del nostro Municipio, sulla quale pende ancora un giudizio della Corte dei Conti per danno erariale, senza un collaudo, senza tribune e con una serie di questioni irrisolte come la scelta di un terreno che ha comportato soldi pubblici spesi a discapito di un'altra area già disponibile ma scartata in maniera incomprensibile dall'Amministrazione grillina. La realizzazione dell'opera, inoltre, non è mai stata messa a conoscenza del competente Dipartimento di Urbanistica come confermato dalla stessa direzione".

"Come Lega abbiamo chiesto chiarezza e trasparenza affinché un intervento atteso da anni non finisca per risultare la solita cattedrale nel deserto, priva di tutte le autorizzazioni e di un piano in grado di farla diventare, al di là delle promesse elettorali, un centro sportivo di grande attrazione e un luogo di aggregazione dei nostri giovani", conclude la Picca.

Michele Stentella 

© Riproduzione riservata