Esce Il 21 Giugno Di Dr Snaut L’album Me Ne Rendo Perfettamente Conto

Esce Il 21 Giugno Di Dr Snaut L’album Me Ne Rendo Perfettamente Conto

Il titolo fa pendant con l’originalità delle tracce.

stampa articolo Scarica pdf

Esce il 21 Giugno di Dr Snaut l’album “Me ne rendo perfettamente conto”, un susseguirsi di virtuosismi alla chitarra fusi ed accompagnati da una batteria di sottofondo che crea un sound anni 50, tra la Bossanova e  il jazz .Tra Pat Medheny e la nouvelle Vague francese, un insieme di tracce dal suono pulito, accattivante e romantico.

Il titolo fa pendant con l’originalità delle tracce. Me ne rendo perfettamente conto sembra una licenza poetica, un’autoironica trasgressione di un sound assolutamente libero, pacato, un po' retrò.

Sembra difficile dare una generalizzazione musicale nel descrivere questi pezzi che tra un bicchiere di champagne e un atmosfera lounge suggeriscono un’allegra serata, un frizzante appuntamento o semplicemente il lieve tepore di una giornata di primavera.

Gli arpeggi alla chitarra classica, il suono pulito, fanno da contraltare ad un’ acustica decisamente più moderna e pop,data dai piatti e dalla batteria, fondendo passato e presente in un ‘alchimia di suoni che suggeriscono atmosfere romantiche e donne di altri tempi, facendoci sognare senza dimenticare un pizzico di ironia nei titoli dei brani.

L’omogeneità del suono è in realtà scandita da alcune variazioni sul tema, da un intro piuttosto solenne ad un crescendo di brio, verso gli ultimi pezzi, come se prendesse corpo la musicalità in un ritmo che cresce lentamente, in una confidenza sempre più accesa con chi ascolta.

La leggerezza dei brani e la frizzantina melodia ci porta a profumi d’estate, atmosfere un po' datate, attualizzate dal ritmo che induce ad un certo stile, di una raffinatezza dei modi e del sentire, che sicuramente è di altri tempi ma che viene riproposta con lo spirito di oggi.

Monica Pecchinotti

© Riproduzione riservata