Pregliasco : Impedire Ai Non Vaccinati Di Andare A Lavorare

Pregliasco : Impedire Ai Non Vaccinati Di Andare A Lavorare

Per il virologo dell'Università di Milano la variante Delta e’ in pericoloso avanzamento e necessitano chiusure mirate e tracciamento sistematico

stampa articolo Scarica pdf

La paura che anche in Italia arrivi massicciamente la variante Delta del virus covid19 sta mettendo in allarme il comitato tecnico scientifico e numerosi virologi del mainstream mediatico italiano .

In questo senso , il virologo dell’ universita’ di Milano Fabrizio Pregliasco, in un’ intervista al magazine Sputnik Italia , ha dichiarato : "E’ Giusto il lockdown per i non vaccinati, bisogna impedire sempre più attività, anche andare a lavorare"

“Bisogna ulteriormente inasprire le misure nei confronti di chi non si vaccina, fino ad ipotizzare un lockdown per chi rifiuta di vaccinarsi”

“Questo – continua Pregliasco - è un elemento che ci può stare, nel senso che vaccinarsi è un gesto di solidarietà, significa correre dei rischi, ma farlo per vivere meglio, quindi sicuramente ben vengano iniziative che favoriscano i vaccinati, altrimenti finirebbe che dovranno mettersi ancora la mascherina per via dei non vaccinati”.

“Non so se riusciremo a fare questo, sarà dura economicamente e psicologicamente, già adesso vediamo la gente che non indossa più le mascherine . Io suggerirei comunque interventi più chirurgici sulla base delle diverse situazioni”.

“La speranza – ancora Pregliasco - è che si cominci da subito con un tracciamento analitico e sistematico che permetta di tenere sotto controllo eventuali focolai pesanti”.

“Per chi è stato immunizzato con entrambe le dosi - conclude Pregliasco - c’è il rischio di infettarsi, ma senza conseguenze gravi, perché il vaccino funziona nel prevenirle ed in questo senso il green pass dovrà essere utilizzato per impedire sempre più attività a chi non è vaccinato : Dall’andare a lavorare, a fare diverse altre cose, bisogna introdurre elementi di difficoltà”.

Ed infine , sull' obbligo vaccinale al personale sanitario imposto dal governo Draghi in Italia , unico paese della Ue ad avere una simile norma , il virologo non ha dubbi : " Giusto cosi' , e' inammissibile che persone a contatto quotidianamente con malati possano rifiutarsi di avere una copertura vaccinale "

Di Cristian Coppotelli

© Riproduzione riservata