Focus Sul Girone D’andata Dell’Inter Nella Serie A 2021-2022

Focus Sul Girone D’andata Dell’Inter Nella Serie A 2021-2022

DA CONTE A INZAGHI, EVOLUZIONE E RIVOLUZIONE ESTETICA DI UN PROGETTO ANCORA VINCENTE

stampa articolo Scarica pdf

Momento di bilanci per tutte le squadre alla fine del girone d’andata e prima dell’avvio della finestra di mercato che consentirà alle varie formazioni di poter intervenire per ovviare alle lacune emerse in questa prima parte di stagione. Certamente per l’Inter sono tanti i motivi per sorridere dato che in questo 2021 la formazione guidata prima da Antonio Conte ed ora da Simone Inzaghi ha ottenuto la vittoria dello scudetto con il tecnico leccese ed ora si sta confermando sotto la guida dell’ex tecnico della Lazio al primo posto in classifica a metà del cammino stagionale.

La differenza più evidente al momento è il passaggio del turno in Champions League dove in questa stagione l’Inter è riuscita finalmente ad esorcizzare il tabù europeo con la prima qualificazione agli ottavi di finale nella competizione da quando i nerazzurri sono tornati stabilmente a partecipare alla massima competizione europea per club. Ora, dopo il pasticcio clamoroso del sorteggio ripetuto agli ottavi, la squadra di inzaghì sarà attesa all’esame Liverpool ma è chiaro che comunque vada, un passo in avanti deciso è stato fatto.

In questi mesi il lavoro di Inzaghi si è fatto apprezzare particolarmente sotto il profilo del gioco con una squadra che ha saputo sopperire alle dolorose partenze estive di Hakimi, Lukaku ed Eriksen con un grande coinvolgimento collettivo che ha permesso alla squadra di mantenere, se non addirittura migliorare, la qualità del gioco espressa in larghi tratti di questa prima parte di stagione nonostante la dolorosa rinuncia alle tre fonti di gioco primarie per quanto riguarda la squadra della passata stagione e gestione tecnica.

I prossimi mesi di gennaio e febbraio che attendono l’Inter saranno davvero duri con il calendario che metterà in rapida successione sul cammino dei nerazzurri tutte le big del campionato a cui vanno aggiunti gli impegni in supercoppa italiana e in Champions League. Saranno questi mesi a farci capire meglio quali debbano essere le ambizioni di questa squadra che al momento sembra avere i favori del pronostico per per confermarsi Campione d’Italia.

La questione della gestione societaria resta tuttavia ben presente sullo sfondo ed i segnali contraddittori che sembrano arrivare periodicamente sulla salute finanziaria della famiglia Zhang e nella società Suning fanno pensare che le ipotesi di cessione nel breve o al più tardi nel medio termine possano rappresentare l’unica vera alternativa all’autofinanziamento che significherebbe alla lunga abdicare alle ambizioni di creare un ciclo vincente nonostante in questo momento ci siano tutte le premesse per poter realizzare qualcosa di interessante, non solo in questa stagione, ma anche probabilmente nelle prossime annate.

Federico Ceste

Fonte della fotografia: Emanuele Gambino (Unfolding Roma Magazine) 

© Riproduzione riservata