I Top E I Flop Di Milan-Roma 3-1 Ventesima Giornata Serie A 2021-'22

I Top E I Flop Di Milan-Roma 3-1 Ventesima Giornata Serie A 2021-'22

Tra i capitolini si salvano solamente Rui Patricio e Abraham. Molto male Mancini e Ibanez

stampa articolo Scarica pdf

Una brutta Roma torna sconfitta dalla trasferta meneghina. Tra i capitolini si salvano solamente Rui Patricio e Abraham. Molto male Mancini e Ibanez.

--->I TOP

RUI PATRICIO 6,5 Al 4' è bravo nel respingere il sinistro volante di Hernandez: la prodezza è, però, resa vana dal tocco di mano di Abraham, che comporta il primo calcio di rigore per i rossoneri. Incolpevole sulle reti, al 94' è strepitoso nel ribattere il secondo penalty dei padroni di casa, balzando alla sua destra a "dire di no" a Ibrahimovic.

TAMMY ABRAHAM 6 L'inizio è assolutamente negativo, poiché un suo ingenuo tocco di mano su una "volée" di Hernandez comporta il primo calcio di rigore per il Milan. Si riscatta col passare dei minuti, chiamando all'intervento Maignan al 40' con un colpo di testa e siglando l'1-2 sugli sviluppi del successivo calcio d'angolo mettendo il piede su un destro di Pellegrini.

--->I FLOP

GIANLUCA MANCINI 4 Rovina con un finale da incubo una prestazione fin lì tutto sommato positiva: all'81' si perde Leao in occasione del 3-1 milanista, al 93' (a gara ormai chiusa) atterra inutilmente lo stesso numero 17 rossonero, provocando il secondo tiro dagli undici metri per i lombardi e (soprattutto) guadagnandosi il secondo cartellino giallo, per un'espulsione assolutamente evitabile.

ROGER IBANEZ 4 Al 17' un suo scriteriato retropassaggio consente a Giroud di battere a rete, centrando il palo: sul successivo pallone vagante è ancora una volta distratto, facendosi anticipare da Messias, che realizza il 2-0 meneghino. Un inconcepibile doppio errore nel volgere di cinque secondi: se non è un record (negativo, ovviamente), poco ci manca.

Giuseppe Livraghi

Fonte della fotografia: Emanuele Gambino (Unfolding Roma Magazine) 

© Riproduzione riservata