CENTODUESIMO ANNIVERSARIO DALLA NASCITA DI LORIS MALAGUZZI

CENTODUESIMO ANNIVERSARIO DALLA NASCITA DI LORIS MALAGUZZI

Nel 2001 il Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi gli conferì la medaglia d’oro alla memoria al “merito della scuola, della cultura e dell’arte”.

stampa articolo Scarica pdf


Reggio Emilia. Nel 1920 a Correggio nasceva una delle personalità più importanti in ambito educativo, Loris Malaguzzi. Pedagogista di grande spessore, ha dato rilievo nel suo lavoro ai più piccoli, coloro che per tanti anni sono sempre stati ai margini della storia.

Loris ha concentrato tutta la sua ricerca nello studio delle strutture, nella costruzione di laboratori e atelier per bambini per far sì che i più piccoli potessero lasciarsi andare alla creatività e alle emozioni che ciò suscita. Li ha seguiti costantemente nelle varie fasi in modo tale da poter fondare i primi asilo nido negli anni ’70 per le madri lavoratrici, bisognose di supporto per i figli.

Ma Loris Malaguzzi è conosciuto principalmente come il fondatore di Reggio Children nel 1994, centro internazionale per la difesa e lo sviluppo dei diritti e delle potenzialità dei bambini. Le scuole che lui fondò ebbero numerosi riconoscimenti e premi prestigiosi per il metodo più all’avanguardia che adottarono.

Nel 2001 il Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi gli conferì la medaglia d’oro alla memoria al “merito della scuola, della cultura e dell’arte”.

La scuola era come un cantiere, un percorso di formazione dove i bambini non dovevano apprendere ma doveva produrre condizioni di apprendimento con l’aiuto di insegnanti e genitori.

Malaguzzi sosteneva: "I bambini costruiscono la propria intelligenza. Gli adulti devono fornire loro le attività ed il contesto e, soprattutto, devono essere in grado di ascoltare".

Evelyn Nericcio

© Riproduzione riservata