I Top E I Flop Di Monza-L.R. Vicenza 4-0 Ventinovesima Giornata Serie B 2021-'22

I Top E I Flop Di Monza-L.R. Vicenza 4-0 Ventinovesima Giornata Serie B 2021-'22

Tra i lombardi non si registra alcuna insufficienza, mentre sono molto positive le prove di Sampirisi, Paletta, Mazzitelli e Ciurria. Bene anche Mancuso

stampa articolo Scarica pdf

Il Monza compie appieno il proprio dovere conquistando l’intera posta nella gara casalinga contro il L.R. Vicenza. L’unico appunto che si può fare alla compagine brianzola è l’aver sprecato troppe occasioni prima del raddoppio, lasciando il risultato sul rischioso 1-0 fino all’84’. Tra i lombardi non si registra alcuna insufficienza, mentre sono molto positive le prove di Sampirisi, Paletta, Mazzitelli e Ciurria. Bene anche Mancuso. Non essendoci flop, andiamo ad analizzare i soli top.

--->I TOP

MARIO SAMPIRISI 7 Sempre attento in fase difensiva, il capitano si fa vedere anche in avanti. Sua la rete che al 9’ sblocca il risultato. Si conferma uno dei leader della compagine lombarda.

GABRIEL PALETTA 7 Altra prova molto positiva dell’ex milanista. Bravo sia quando c’è da difendere sia nella costruzione di gioco. In una sola parola: insuperabile. Ormai è “mago” Gabriel.

LUCA MAZZITELLI 7 Molto ispirato, gran lottatore, sempre nel vivo del gioco. L’1-0 giunge sugli sviluppi di un suo calcio d’angolo. Un fortuito scontro aereo con Caldirola lo costringe a una vistosa fasciatura alla testa: resiste fino al 46’, quando cede il posto a Barberis.

PATRICK CIURRIA 7 Colui che ha deciso la gara di Cittadella dimostra il suo buon periodo anche nel confronto coi vicentini: non segna, ma è molto attivo con i suoi inserimenti e le sue sgroppate sulla fascia destra. La seconda e la terza rete dei monzesi giungono a seguito di due suoi traversoni: nella prima occasione (84’) è il portiere ospite a ribattere la sfera proprio nei pressi di Barberis, nella seconda (90’) è Parisi a insaccare nella propria porta con uno splendido colpo di testa in tuffo.

LEONARDO MANCUSO 6,5 Entrato al 57’ in sostituzione di Mota Carvalho, cerca con insistenza la rete, che arriva al 91’: una marcatura che, pur contando poco ai fini del risultato, può rivelarsi importantissima per l’ex empolese, poiché gli consente di sbloccarsi. È forse tornato il Mancuso implacabile bomber che tutti conoscono? Tutto l’ambiente brianzolo spera di sì.

Giuseppe Livraghi

Fonte della fotografia: Foto Buzzi / AC Monza

© Riproduzione riservata