Italia-Macedonia Del Nord 0-1 Semifinale Play-off Qualificazioni Mondiale 2022

Italia-Macedonia Del Nord 0-1 Semifinale Play-off Qualificazioni Mondiale 2022

L’Italia domina (pur senza entusiasmare), ma è beffata da una rete di Trajkovski al 92’

stampa articolo Scarica pdf

L’Italia è sconfitta in casa per 1-0 dalla Macedonia del Nord, fallendo ancora una volta la qualificazione al Campionato Mondiale: non era mai successo che gli Azzurri mancassero l’accesso alla kermesse iridata per due edizioni consecutive.

Gli uomini del CT Roberto Mancini dominano (pur senza entusiasmare), ma non riescono a essere precisi negli ultimi metri: sfortuna e imprecisione (incredibile l’occasione malamente sprecata da Berardi al 29’) lasciano il risultato sullo 0-0 fino al 92’, quando un tiro dalla distanza di Trajkovski “gela” l’Italia e gli italiani (quelli in Patria e quelli sparsi nel mondo oltre i monti e oltre gli oceani).

Un’Italia che ha fatto una partita discreta, ma per nulla paragonabile alle grandi prestazioni della scorsa estate nel Campionato Europeo, quando gli Azzurri riuscirono a superarsi.

Purtroppo, sembra di rivivere quanto i “meno giovani” hanno vissuto dopo il trionfo del Mondiale 1982, quando gli uomini allora guidati da Enzo Bearzot mancarono la qualificazione al Campionato Europeo del 1984.

Col senno di poi, si può affermare che l’eliminazione sia il punto più basso di una discesa iniziata proprio dopo l’indimenticabile trionfo di Wembley (11 luglio 2021): il pareggio interno per 1-1 con l’affatto irresistibile Bulgaria fu l’inizio, poi arrivarono i due pareggi con la Svizzera (con due rigori falliti da Jorginho), l’illusorio 5-0 interno alla Lituania e lo 0-0 esterno con l’Irlanda del Nord.

In sintesi, la fortuna che (unita alla bravura e alla voglia di vincere) accompagnò l’audace Italia a Euro 2021 ha ora incredibilmente voltato le spalle agli Azzurri.

Viene da chiedersi se questa gara con la Macedonia del Nord sia solo un incubo o se il trionfo Europeo di pochi mesi fa sia stato un sogno: sono, invece, ambedue realtà.

Dovessimo fare un paragone cinematografico, Italia-Macedonia del Nord (se non, addirittura, tutto il percorso di qualificazione degli uomini di Mancini) sarebbe un thriller/horror, con una regia da Oscar. 

Martedì prossimo gli uomini di Blagoja Milevski si giocheranno il “biglietto” per il Mondiale nella finale col Portogallo allo stadio “do Dragao” di Oporto.

Giuseppe Livraghi

Fonte della fotografia: pagina Facebook ufficiale della Nazionale Italiana di Calcio (uso editoriale) 

© Riproduzione riservata