Orticola Di Roma Dipinge La Capitale Con I Colori Della Natura

Orticola Di Roma Dipinge La Capitale Con I Colori Della Natura

Grande attesa per la prima edizione di Orticola di Roma, la manifestazione dedicata ai fiori, al florovivaismo, alla natura, all’arte e alla sostenibilità

stampa articolo Scarica pdf



Si è svolta nella Sala “Laudato Sì” del Campidoglio la conferenza di presentazione alla stampa dell’evento Orticola di Roma, non solo una mostra mercato, ma una vera e propria manifestazione culturale dedicata al florovivaismo che coinvolgerà vivaisti, produttori di piante e aziende attente alla sostenibilità accanto ai musei del circuito di Villa Borghese, al Fai e alle istituzioni.

L’evento, organizzato da Andrea Amoruso Manzari, si svolgerà dal 6 all’8 maggio 2022 ed avvolgerà il centro della Capitale con i colori della natura.

Quattro i focus attenzionati durante Orticola di Roma: il verde, l’arte, la mobilità sostenibile ed il lusso, grazie agli eleganti allestimenti floreali su via Condotti, protagonista della manifestazione, insieme ai musei del circuito di Villa Borghese, al Fai e alle Istituzioni.

La conferenza, sapientemente moderata da Andrea Amoruso Manzari, ha visto alternarsi gli interventi di Sabrina Alfonsi, Assessore all’Ambiente del Comune di Roma, Giuseppe Morganti, Presidente Delegazione Fai Roma, Romolo Guasco, Direttore Confcommercio Roma e Pierfrancesco Malandrino, Dottore Forestale.

Fil rouge degli interventi, l’importanza della cultura ambientale e del suo impatto sociale ed economico sul tessuto urbano: “spesso la cultura del paesaggio non viene correttamente insegnata a scuola. Bisogna guardare al paesaggio come ad un’opera d’arte, unica e preziosa per salvaguardare l’inscindibile uniformità tra uomo e natura” - ha dichiarato Giuseppe Morganti, concetto sottolineato ed ampliato dall’Assessore Sabrina Alfonsi che, al termine del suo coinvolgente intervento, ha ribadito quanto fosse “necessario ricostruire la filiera produttiva per attirare il turismo”.

Una tre giorni unica, declinata tra bellezza, armonia e natura insomma, un evento “verde” per la prima volta nel cuore storico della città per offrire a romani e turisti l’opportunità d’ immergersi nel variegato mondo dei fiori e delle piante.

Il ricchissimo programma prevede la partecipazione di espositori di altissima qualità e grande varietà di specie floreali: dai bulbi selezionati, alle tillandsie in fiore, dalle cactacee alle esotiche piante carnivore, dall’arte giapponese dei Kokedama alle eleganti orchidee multicolori. Artigiani e hobbisti proporranno le loro creazioni ispirate al mondo dei fiori e delle piante, come, ad esempio, le stoffe decorate con la tecnica della stampa botanica a contatto o le sciarpe in fibra di bamboo, ma anche bijoux, le lampade ed altri prodotti unici ed originali.

Particolare attenzione sarà data alla valorizzazione del patrimonio botanico attraverso lo spazio dedicato all’editoria botanica con la presenza di Nicoletta Campanella di Nicla Edizioni e la presenza di Giardino Segreto Garden Tour.

Sarà inoltre presente la Onlus del Fondo Forestale Italiano per la protezione dei boschi per informare i visitatori sull’importanza dei boschi nell’equilibrio dell’ecosistema mentre il Fai (Fondo per l’Ambiente Italiano) offrirà la straordinaria opportunità di una visita speciale nel sottosuolo di Roma: a pochi passi dalla mostra mercato di Orticola infatti, sotto Villa Medici, scorre l’Acquedotto Vergine che fornisce l’acqua alla Barcaccia e alla Fontana di Trevi. Nei giorni 7 e 8 maggio il FAI sarà quindi a disposizione per accompagnare gli ospiti di Orticola nella discesa sull’acquedotto attraverso la Scala a Chiocciola del XV secolo.

La Galleria Borghese, la Galleria Nazionale di Arte Moderna e il Museo di Villa Medici, saranno protagoniste attraverso i percorsi floreali, dove si potranno idealmente ammirare le opere esposte con un “occhio botanico”, con speciali visite guidate o semplicemente seguendo l’itinerario messo a punto dalla rivista “Gardenia”. Non mancherà una particolare attenzione ai cibi naturali e bio grazie all’area dedicata al food & beverage con 5 diverse postazioni allestita all’interno di Orticola. Proposte gastronomiche realizzate da Anna & Beatrice lo Presti, in linea con la filosofia di sostenibilità che contraddistingue Orticola di Roma. Maggiore, brand della multinazionale di autonoleggio Avis Budget Group, sarà tra i partner di assoluto prestigio dell’evento, un importante supporto per proseguire il dibattito sulla sostenibilità nel trasporto urbano e consentire ai visitatori di provare direttamente le auto elettriche prenotandole per il noleggio. Intesa Sanpaolo è presente ad Orticola di Roma condividendo l’opportunità di salvaguardare e valorizzare il settore florovivaistico italiano, per la a tutela delle bellezze paesaggistiche e ornamentali. Questo comparto è presidiato dalla Direzione Agribusiness di Intesa Sanpaolo, il centro di eccellenza dedicato all’agricoltura, con 250 punti operativi sul territorio nazionale e 1.000 professionisti a servizio di oltre 80 mila clienti. La manifestazione si svolge con il patrocinio di Regione Lazio, Assessorato all’Ambiente del Comune di Roma, Assessorato al Turismo del Comune di Roma, Confcommercio, Fai, Associazione Via Condotti.

Di Erika Gottardi

© Riproduzione riservata