I Top E I Flop Di Monza-Frosinone 3-2 Trentaduesimi Di Finale Coppa Italia 2022-’23

I Top E I Flop Di Monza-Frosinone 3-2 Trentaduesimi Di Finale Coppa Italia 2022-’23

Tra i brianzoli brillano Gytkjaer, Valoti e Cragno. Maluccio Barberis

stampa articolo Scarica pdf

Pur a tratti soffrendo, il Monza si aggiudica il confronto casalingo con il Frosinone (gara consistente nella prima uscita ufficiale in assoluto dei lombardi quale compagine di Serie A): i sedicesimi di finale vedranno gli uomini guidati da Giovanni Stroppa ospiti (il prossimo 19 ottobre) dell’Udinese.

Tra le fila biancorosse si registrano le assai positive prove di Gytkjaer, Valoti e Cragno. Maluccio, invece, Barberis.

--->I TOP

CHRISTIAN GYTKJAER 7 Dove eravamo rimasti? Dopo aver chiuso la stagione 2021-’22 con una storica doppietta rifilata al Pisa nella finale di ritorno dei play-off cadetti, il “vichingo” va in rete (nuovamente da subentrato) anche nella prima gara ufficiale dell’annata 2022-’23: entrato al 73’ al posto di Caprari, all’83’ il danese è bravo a cogliere l’attimo fuggente sbucando al centro dell’area di rigore e insaccando di piatto destro un bel traversone rasoterra di Colpani dalla destra. Più che “vichingo”, il soprannome del numero 9 biancorosso dovrebbe essere “carpe diem”.

MATTIA VALOTI 7 Prestazione molto positiva del numero 10 locale, sempre nel vivo del gioco e bravo nello “smistare” palloni. Realizza con freddezza il rigore dell’1-0 e guadagna il secondo tiro dagli undici metri (poi trasformato da Caprari).

ALESSIO CRAGNO 7 Sempre attento e reattivo quando chiamato in causa. Al 27’ si allunga sulla sua destra mettendo in angolo un insidioso destro di Kone, al 38’ non si fa sorprendere da un tiro-cross (più cross sbagliato che tiro) di Haoudi. Incolpevole sulle due reti ciociare.

--->I FLOP

ANDREA BARBERIS 5,5 Pochi guizzi. Oltre a ciò, autore del maldestro intervento che porta al momentaneo 2-2 ospite.

Giuseppe Livraghi

Fonte della fotografia: Foto Buzzi / AC Monza

© Riproduzione riservata